Banner alto

Banner alto

Bonfanti e Semperboni alla Tre Laghi Tre Rifugi

Avvincente sfida per la prima posizione con Bazzana e Belingheri. Gara rosa vinta da Miravalle e Cardone che bissano il successo di Tartano. La prova era valida come prova unica di campionato italiano a staffetta.

La “Tre Laghi Tre Rifugi primo memorial Mario Merelli” parla sia bergamasco sia piemontese con l’affermazione degli atleti di casa Michele Semperboni (primo frazionista) e Fabio Bonfanti (secondo frazionista). La coppia del Gs Altitude ha duellato fino alla fine con il duo Valetudo formato da Fabio Bazzana e Clemente Belingheri.

Bazzana ha fatto il vuoto sulla salita del Rifugio Coca e nella discesa dal Passo del Corno al Rifugio Curò ha perso pochissimo rispetto al suo più immediato inseguitore Michele Semperboni. Bazzana ha poi ceduto il testimone a Belingheri, che ha dovuto vedersela, nella seconda frazione, con il super discesista Bonfanti. Nel’ultimo tratto con un’insesorabile rimonta Bonfanti è passato in prima posizione aggiudicandosi la skyrace insieme a Semperboni. Terzo posto per Marco Barzasi e Roberto Benzoni.

Raffaella Miravalle e Debora Cardone hanno condotto la gara dall’inizio alla fine, e al secondo posto si sono piazzate Cristina Sonzogni e Rossana Morè. Terza la coppia dell’Aldo Moro Paluzza formata da Dimitra Theocharis e Paola Romanin. La giovanissima Theocharis si è però infortunata nel primo tratto di gara e ha dovuto rallentare il ritmo.

Da segnalare la prova di Alfredo Pasini che all’età di sessantaquattro anni nella salita del Coca si trovava in quarta posizione a ridosso dei battistrada, superlativo.

Seguici su Facebook: montagnaexpress.it