Banner alto

Banner alto

Carenno Pertus: a segno Roberto Antonelli e Martina Brambilla

Condividi su:

In una giornata fredda, domenica 28 dicembre, dopo la copiosa nevicata del giorno prima, lasciando un fondo innevato e una temperatura di -3 gradi con un bellissimo sole, si è svolta la Carenno-Pertus, corsa non competitiva che ha unito le province di Lecco e Bergamo.

Roberto Antonelli

Roberto Antonelli

Corsa che si sviluppa su un percorso in salita di 8,6 km con un dislivello di D+ 700 m (partenza a quota 630 m slm e arrivo a quota 1300 m slm).

I primi 3 km su strada asfaltata, poi il fondo cambia con una strada bianca di servizio per la guardia forestale di altri 4,5 km, all’ultimo km si ritorna alla strada asfaltata con arrivo al laghetto del Pertus presso il bar ristoro Pertus.

Alla partenza si sono presentati in 59 appassionati runner, ad imporsi è stato Roberto Antonelli portacolori del team Altitude Race fermando il cronometro su 45’13”. Antonelli, prendendo in mano le redini della gara, ha impostato un ritmo sufficiente per distanziare Matteo Tarabini e Marco Premoli arrivati appaiati al secondo posto in 46’15”. A seguire Lorenzo Rosa, Dario Rigonelli, Italo Conti, Francesco Riva, Cristian Corti, Stefano Tavola e Marco Rosa.

carenno pertus 2014 brambilla chiappaSul fronte femminile Martina Brambilla della Carvico Skyrunning Asd ha fatto il vuoto andando a vincere con il tempo totale di 54’58”, seconde classificate a pari merito Silvia Chiappa e Milena Brambilla in 1h09’08”.

L’organizzazione è stata felice di aver attirato un bel gruppo di appassionati, facendo riscoprire delle zone e dei sentieri che possono essere utili per allenamenti in vista della nuova stagione.

Team Conti Rossino

Clicca qui per visionare la classifica generale