Banner alto

Banner alto

Chianti Trail Ultra: Carl Johan Sörman e Giulia Vinco primi nella 73 km

Condividi su:

Carl Johan Sörman ha trionfato nella seconda edizione di Chianti Trail Ultra. La corsa di 73 chilometri tra colline e i vigneti toscani.

Chianti Trail Ultra

Il runner svedese trapiantato a Camaiore (Lucca) è arrivato da solo al traguardo della Chianti Trail Ultra a Radda in Chianti con il tempo di 4 ore e 32 minuti. Al femminile nella lunga si è imposta Giulia Vinco. Oltre 900 runner di tutto il mondo si sono dati appuntamento a Radda in Chianti (Siena).

Il percorso del trail

Chianti Trail Ultra, una sfida fra i famosi filari di vigne partita alle ore 6 del 23 marzo, sotto un sole da giornata primaverile. Oltre 900 atleti hanno scelto questo lembo di Chianti, tra le province di Firenze e Siena. Si sono messi alla prova lungo un percorso che ha toccato fattorie e pievi per poi risalire all’imponente Vistarenni, una villa rinascimentale che spicca in mezzo alle colline. Da qui è iniziata la salita, quella vera, che ha portato gli atleti in cima al monte San Michele, il punto più alto del Chianti. E poi la discesa verso Volpaia, uno dei borghi più famosi e caratteristici, e il rientro verso il traguardo a Radda in Chianti.

Chianti Trail Ultra

Chianti Ultra Trail, gara di 73 km e + 2600 m

Di testa la corsa di Carl Johan Sörman (Team Mud & Snow) primo a Vistarenni e alla Badiaccia con un vantaggio che è andato via via crescendo. Fino a presentarsi in solitudine al traguardo sotto le mura di Radda in Chianti con il crono di 6h28’39”. Alle spalle del vincitore sono arrivati Andrea Macchi (100% Anima Trail) che ha impiegato 7h10’11” a coprire il percorso e Domenico Giosi (Parks Trail Promotion) giunto terzo al traguardo in 7h20’32”. Nei migliori dieci Giorgio Rovei, Filippo Carloni, Tommaso Giovannini, Mattia Zoia, Francesco Pompoli, Davide Scarabelli e Roberto Martini.

Prima classificata tra le donne Giulia Vinco (Gp Avis Pol. Malavicina) in 8h32’29”. Seconda la bergamasca Simona Pievani (Pantera Rosa) in 8h34’02”. Terza Alyssa Clark in 8h36’12”. Nelle dieci anche Chiara Boggio, Alice Modignani Fasoli, Anna Ricca, Isabella Labonia, Irene Chiaradia, Daniela Viccari, Tatiana De Rossi.

 Chianti Trail Ultra

Chianti Trail, gara di 37 km e + 1200 m

Nella Chianti Trail (37 chilometri), la vittoria è andata al favorito della vigilia. Il britannico Thomas Payn, che ha tagliato il traguardo in 2h49’32” con 16 minuti di vantaggio sul bergamasco Mauro Previtali (Cus Bergamo Atletica). Terza piazza per Lorenzo Naldi (Il Ponte Scandicci). Tra le donne prima arrivata Katia Fori (Skyrunning Adventure) in 3h39’35” davanti a Carlotta Federica Montanera e Giulia Petreni.

Chianti Short Trail, prova di 15 km e + 550 m

Numerosi anche i partecipanti alla Short Trail, una 15 chilometri tra i vigneti del Comune di Radda in Chianti. Vittoria di Alessandro Galizzi su Dionigi Gianola e Luca Rosi (fonte Endu). Al femminile Martina Brustolon ha anticipato Serena Gianola e Franca Ruzzi.