fbpx
lunedì, Marzo 4, 2024

Corri Trieste: vittoria di Ararso Negasa Gemeda e Caroline Gitonga nella 20ª edizione

20ª edizione, Ararso Negasa Gemeda è il vincitore della Corri Trieste 2023. Al femminile trionfo e record di Caroline Gitonga sul Diecimila. Primo italiano Yassine Rachik, quarto.

Corri Trieste 2023 partenza
Corri Trieste 2023 | la partenza | photo by Diecisettanta

Le “Rive” di Trieste in festa per la vittoria del giovanissimo 19enne etiope Gemeda Ararso Negasa, che conquista il primo posto in 28’46’’nella Corri Trieste 2023. Trionfa nella categoria femminile la keniana Caroline Makandi Gitonga (Run2gether), che fa record percorso e miglior prestazione sul suolo italiano 2023.

TRIESTE – La velocissima Corri Trieste, gara Fidal organizzata da Asd Promorun con la collaborazione del Comune di Trieste e della Regione Friuli Venezia Giulia, giunge alla sua ventesima edizione e festeggia con una splendida giornata di sole.

Sono stati otto entusiasmanti giri di questa edizione che rimarrà nella storia dell’evento, al femminile si registra la miglior prestazione in Italia sulla 10 km su strada 2023 e il record della gara. Alle premiazioni presenti l’Assessore alle Politiche della Cultura e del Turismo di Trieste Giorgio Rossi, il Delegato Coni di Trieste, Professor Ernesto Mari ed il Presidente Fidal Giacomo Biviano.

GARA MASCHILE

Avvincente sfida fino all’ultimo momento nella Corri Trieste 2023, strappa la vittoria Ararso Negasa Gemeda con un tempo finale di 28’46’’, un solo secondo di vantaggio rispetto al secondo classificato Celestin Ndikumana. I due hanno corso fianco a fianco per tutta la durata del percorso, ma con uno sprint finale Gemeda ha conquistato la sua prima vittoria su suolo italiano. Medaglia di bronzo per Castor Omwelli Mogeni, keniano che chiude in 29’17’’.

“La gara è andata bene, per la 10 km bisogna avere un po’ di velocità. Sono un po’ sopra rispetto al mio solito ma la strada è quella giusta, non in tutte le gare si può fare il record personale, con degli obiettivi piano piano ci si arriva. Sono soddisfatto della mia prestazione e della gara”, afferma sorridendo Yassine Rachik (Fiamme Oro), l’azzurro quarto classificato, primo italiano, che ha terminato in 29’28’’.

GARA FEMMINILE

Splendida ed importante vittoria nella categoria femminile per l’atleta keniana Caroline Makandi Gitonga, con un crono di 31’23’’. “Sono entusiasta, ho battuto finalmente il mio primato personale, il 32’02’’ di Torino 2019. È la quinta volta che vengo in Italia, ma non ero mai stata a Trieste, questa città è bellissima” commenta, fiera, la prima classificata, che ha guadagnato la medaglia d’oro con ben 8 minuti di vantaggio rispetto alla seconda. Caroline Gitonga aveva vinto già in aprile un 5000m a Milano. Piazza d’onore per Chiara Pianeta (Team Km Sport), siciliana ma triestina d’adozione sulla finish line in 39’32’’. Segue Antonella Sabatini (Us Acli Marathon Chieti) con un tempo di 43’46’’ a completare il podio femminile.

ORGANIZZATORI – “Siamo molto soddisfatti di tutto l’evento Corri Trieste 2023, in particolare voglio sottolineare la grandezza della gara femminile con la dolcissima keniana Caroline Gitonga, che ha fatto una grande prestazione tingendo Trieste di rosa – ha detto Silvia Gianardi, Presidente Promorun -. Un ringraziamento speciale alla città di Trieste ed alle tante persone che sono scese in strada a tifare. Ringrazio altresì le Istituzioni, gli sponsor ed i tanti volontari che ci hanno aiutato così come i ragazzi del Liceo F. Petrarca.”

Il presente comunicato è stato redatto da Rebecca Luzzatto e Olivia Gambini della classe IIIA, Liceo Classico F. Petrarca di Trieste.

RELATED ARTICLES

Most Popular