fbpx
sabato, Dicembre 2, 2023

CorriPavia Half Marathon: Michele Palamini e Roberta Scabini campioni regionali lombardi Fidal

La CorriPavia Half Marathon 2023, giunta alla 20ª edizione, incorona il keniano Frederick Kiptoo e l’etiope Asmerawork Wolkeba. Battuto il primato femminile del percorso. Michele Palamini e Roberta Scabini i nuovi campioni regionali lombardi Fidal. Festa per 3500 atleti e per il gruppo degli spingitori.CLASSIFICA

Corripavia 2023
Corripavia 2023 | podio maschile | photo credit Phototoday

CorriPavia 2023

PAVIA – Lo sport è tornato ad accendere le strade di Pavia grazie alla 20ª CorriPavia Half Marathon, evento organizzato da Asd Atletica 100 Torri Pavia, che ha festeggiato il sold-out su tutti gli eventi.

Corripavia – gara maschile

Primo passaggio al km 10 in 31’02” per Frederick Kiptoo seguito dall’azzurro Michele Palamini (Gav Vertova) in 31’59”, ad una manciata di secondi da Michele Belluschi (Grottini Team Recanati) in 32’17”. Posizioni congelate al traguardo, vittoria per il keniano Frederick Kiptoo in 1h05’34”, a soli 10” dal primato del percorso. “Sono molto felice di aver vinto su questo percorso, molto bello e perfetto per correre forte. Anche il clima oggi era ideale, purtroppo sono rimasto subito solo” ha detto il vincitore. Piazza d’onore per Michele Palamini che termina le sue fatiche in 1h08’23” e conquista il titolo di Campione Regionale assoluto. Completa il podio assoluto Michele Belluschi in 1h08’33” e quello del campionato regionale l’atleta locale Francesco Candiani (Atl. 100 Torri Pavia) che termina in 1h10’40”.

Corripavia – gara femminile

Fa il vuoto l’etiope Asmerawork Beke Wolkeba (Podistica Torino), prima donna al passaggio del km 10 in 34’43”, seguita da Roberta Scabini (Running Oltrepò) in 39’32” a sua volta tallonata da Luisa Gelmi (Gav Vertova) che transita in 39’35”. Vittoria con primato del percorso per Asmerawork Beke Wolkeba (Podistica Torino) che lima ben 49” al precedente appartenente all’azzurra Catherine Bertone chiudendo in 1h15’00”. “Sono davvero felice di aver fatto segnare un nuovo record del percorso, avrei potuto correre molto più forte ma non sono abituata ai sampietrini”, ha detto la vincitrice.

Medaglia d’argento per Roberta Scabini che conquista il titolo di campionessa regionale di specialità in 1h23’03” ad una manciata di secondi da Luisa Gelmi in 1h23’32”. Podio del Campionato Regionale completato da Mara Galvani (Azzurra Garbagnatese) in 1h26’25”.

Danielle Madame

Alla sua prima Ticimarcia 10 km la pluricampionessa italiana di getto del peso Danielle Madame, testimonial dell’evento. “Mi sono allenata per terminare questa straordinaria esperienza e non ho mollato nemmeno quando ho avuto una brutta crisi al 7° km. Questo testimonia che il calore della gente e l’atmosfera di gara possono far andare oltre i propri limiti.”

Prima della partenza, un minuto di silenzio per onorare la memoria del Presidente Emerito della Repubblica Giorgio Napolitano, recentemente scomparso poi subito spazio alla grande festa della partenza dei MaratonAbili con Stefania, Marco, Cristina e Giulia, di papà Giacomo con il piccolo Elia e di Marco e Bea, gli allegri spingitori che hanno condiviso il traguardo più importante, quello dell’inclusione. Prima partenza alle 9.15 per il fiume della Family Run 2.5 km, 1500 partecipanti, tra questi circa 500 hanno sposato il progetto “In corsa verso il benessere, cancro e diritto alla sessualità” promosso da CNAO con l’obiettivo di fare informazione sui tumori femminili e raccogliere fondi a sostegno delle pazienti oncologiche, e circa 500 impegnati nell’11° Trofeo Minicorripavia scuole.

AMBIENTE E CULTURA

La 20^ CorriPavia ha messo nel mirino l’importanza di preservare l’ambiente, obiettivo centrato grazie alla collaborazione con PlasticFree e, tra gli altri, ASM Pavia grazie ai quali l’evento ha ottenuto la certificazione EcoEvent. L’evento ha anche celebrato il XIII centenario della traslazione del corpo di Sant’Agostino, sottolineando l’importanza di creare sempre più il binomio sport e cultura.

“Siamo orgogliosi di aver riportato sulle strade di Pavia oltre 3500 atleti e di aver ospitato il Campionato Regionale di specialità che ha dato vita ad una bella sfida. Questa edizione festeggia anche il primato femminile del percorso che resisteva da nove anni” – ha detto Franco Corona, Presidente del comitato organizzatore. “Quest’anno abbiamo lavorato per ottenere la certificazione EcoEvent, una direzione verso la quale andremo con sempre maggiore impegno, ringrazio anche gli atleti e gli accompagnatori per aver contribuito a questo risultato. Ringrazio infine sponsor ed istituzioni per la vicinanza alla manifestazione e tutti i tantissimi volontari senza i quali l’evento non potrebbe esistere”, ha concluso.

RELATED ARTICLES

Most Popular