Banner alto

Banner alto

L’azienda Crazy al lavoro per produrre mascherine

Condividi su:

Con una produzione giornaliera di 700 unità, l’azienda valtellinese si riconverte e sta al passo con i tempi. Da metà marzo «stiamo producendo delle mascherine di protezione individuale riutilizzabili e lavabili, fabbricate con i tessuti tecnici che usiamo normalmente per nostri prodotti Fast & Light per la montagna».

Guarda anche il post di facebook: