Banner alto

Banner alto

Dogi’s Half Marathon, uno spettacolo di 21 km

Condividi su:

Inizia il conto alla rovescia per la Dogi’s Half Marathon, mezza maratona che domenica 7 aprile si svilupperà nel cuore della Riviera del Brenta. Partenza e arrivo a Mira. Iscrizioni a quota 1.800.

Dogi's Half Marathon

Una festa lunga 21 chilometri. È scattato, con la presentazione ufficiale, il conto alla rovescia per l’edizione numero 22 della Dogi’s Half Marathon. La corsa podistica è in programma domenica 7 aprile con partenza alle ore 9.15 dal centro di Mira (Venezia).

A poco più di una settimana dall’evento, gli iscritti hanno raggiunto quota 1.800, con 11 nazioni rappresentate (correranno atleti anche da Stati Uniti e Canada) e le adesioni continuano ad arrivare (sarà possibile iscriversi sino a poche ore dal via, senza aumento della quota d’iscrizione che rimarrà bloccata a 30 euro sino alla fine).

Ad organizzare la Dogi’s Half Marathon è l’Atletica Riviera del Brenta, società tra le più attive nel panorama dell’atletica veneta, in collaborazione con il Centro Sportivo Nazionale Libertas. 

Keniani ed etiopi saranno gli atleti da battere nella 22ª edizione della Dogi’s Half Marathon. Favoriti della gara maschile. Il diciannovenne etiope Dereje Mersa (1h04’30” a Crema nel 2018) e il keniano Ken Mutai (1h05’37” di primato personale, stabilito il 24 febbraio, giungendo secondo a Treviglio). Da seguire anche il trevigiano Roberto Graziotto (Tornado). Oltre a Matteo Gobbo (Atl. Biotekna Marcon), Matteo Penazzato (Atl. Riviera del Brenta) ed Enrico Simoli (Atl. Biotekna Marcon).

Tra le donne, pronostici a favore di due etiopi: Addisalem Belay Tegegn, accreditata di un primato di 1h12’22”, stabilito nel 2018 a Buenos Aires e quest’anno già capace di correre in 1h12’35” (Las Palmas, 27 gennaio), e Meseret Engidu Ayele, reduce dalla vittoria della Mezza del Marchesato a Saluzzo, dove ha portato il personale a 1h14’15”, e, prima ancora, dal quinto posto dei Societari di cross di Venaria Reale. Puntano inoltre ad un piazzamento di prestigio le veneziane Anna Busetto (Atl. Due Torri Sporting Noale), terza nel 2018, Jessica Doria (Generali Runners) ed Erika Michielan (Amatori Atl. Chirignago).

Quattordici “angeli custodi” per fare della Dogi’s Half Marathon un’esperienza più divertente e alla portata di tutti. Alla mezza maratona dei Dogi funzionerà un servizio di pacer per gli atleti che parteciperanno alla gara con un obiettivo cronometrico prefissato. Sette le fasce di ritmo: da 1 ora 25’ a 2 ore. Un intervallo di tempo ampio, in modo da coinvolgere atleti di ogni livello e preparazione.

Ecco i pacer della mezza maratona dei Dogi, suddivisi per ritmo e colore del palloncino. 1h25’ (palloncino rosso): Francesco Caroni e Riccardo Miola. 1h30’ (palloncino blu): Marco Brancalion e Alberto Rigotti. 1h35’ (palloncino azzurro): Denise Furlanetto e Paolo Miola. 1h40’ (palloncino verde): Riccardo Mangino e Federico Lazzari. 1h45’ (palloncino giallo): Claudia Pernumian e Floriano Maragno. 1h50’ (palloncino rosa): Angela Varotto e Francesco Mastrangelo. 2h00’ (palloncino fucsia): Raffaella Stefani e Matteo Favaretto.

Il percorso della Dogi’s Half Marathon

Il tracciato della mezza maratona veneziana può essere considerato uno più affascinanti d’Italia. Lungo i 21 chilometri di gara gli atleti potranno ammirare ben 19 ville venete, a partire dalla celebre Villa Pisani di Stra. Dopo aver lasciato Mira, il percorso di gara – una sorta di elisse – si svilupperà in senso antiorario, toccando anche Dolo, Fiesso d’Artico e Stra. La particolarità della Dogi’s Half Marathon risiede nel fatto che il tracciato, a ogni edizione, ruota partenza e arrivo tra i principali centri della Riviera del Brenta. Offrendo agli atleti la sensazione di correre su un percorso sempre nuovo.

Si rinnova anche quest’anno la collaborazione tra la Dogi’s Half Marathon e VilleCard. La carta personale che dà diritto a un biglietto scontato per l’ingresso nelle ville della Riviera del Brenta a scelta tra quelle aderenti al circuito. Nel pacco gara gli atleti troveranno una VilleCard omaggio logata Dogi’s Half Marathon.