fbpx
martedì, Luglio 23, 2024

Christian Hoffmann e Alba De Silvestro trionfano al 24° Drei Zinnen Ski Raid

Sesto, 11 marzo 2023 – Con le vittorie dell’austriaco Christian Hoffmann e della bellunese Alba De Silvestro, sabato – in una giornata dalle condizioni perfette – si sono imposti due favoriti nella classica dello scialpinismo nella regione 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiti, che quest’anno si è svolta su un percorso alternativo. Anche un altoatesino è salito sul podio del 24° Drei Zinnen Ski Raid: Lukas Mangger di Ridanna si è classificato terzo.

Drei Zinnen Ski Raid 2023 skialp
Drei Zinnen Ski Raid 2023 | skialp | Alba De Silvestro | photo credit Sportissimus

Nonostante la poca neve al di fuori delle piste, gli organizzatori dell’Alv Sextner Dolomiten volevano organizzare lo stesso la rinomata gara di scialpinismo. Così hanno ripiegato su un percorso alternativo con partenza alla “Haus Sexten” e arrivo alla stazione a monte dell’Helmjet per 11,7 chilometri complessivi con un dislivello di 1462 metri in salita e 739 in discesa. Una distanza che Christian Hoffmann (Ramsau) ha affrontato più rapidamente di tutti, con il tempo di 1h24’21” che gli ha regalato la vittoria. L’ex fondista, campione olimpico sui 30 km a tecnica libera a Salt Lake City (2002), ha preceduto sul podio il veneto Pietro Festini Purlan (Comelico, 1h27’47”) e l’altoatesino Lukas Mangger (Val Ridanna, 1h28’52”).

Drei Zinnen Ski Raid 2023
Drei Zinnen Ski Raid 2023 | skialp | podio maschile | photo credit Sportissimus

“Naturalmente sono molto soddisfatto della mia prestazione e sono contento di aver vinto la Drei Zinnen Ski Raid 2023. Non è stato così semplice, perché le salite erano ripide e ghiacciate. Ma è bello che, nonostante tutto, abbiamo potuto gareggiare. Per questo, voglio rivolgere un grande ringraziamento agli organizzatori”, ha affermato Hoffmann. Il terzo classificato, Lukas Mangger, invece, ha commentato: “Le condizioni non erano assolutamente adatte a me. Anche la prima discesa è stata impegnativa. Nonostante ciò, la gara è stata bella e hanno partecipato tanti atleti forti. Essere arrivato terzo va benissimo”, ha affermato il 26enne. Altri due scialpinisti altoatesini si sono classificati tra i primi dieci: Michael Nocker (4°/Perca) e Horst Kofler (6°/Valdaora).

La medaglia mondiale De Silvestro fa gara a sé

Anche in campo femminile ha dettato il ritmo la principale favorita. Alba De Silvestro, che la scorsa settimana ai Mondiali di scialpinismo ha ottenuto tre medaglie in quattro gare, ha vinto la Drei Zinnen Ski Raid 2023 in 1h38’28”. La 27enne – che è di Padola, nel Comelico Superiore, ma vive in provincia di Sondrio – ha lasciato alle proprie spalle con un grande distacco le connazionali Cecilia De Filippo Roia (1h45’02”) e Samantha Bertolina (1h46’08”). E questo nonostante abbia gareggiato indebolita, dopo aver subito un trattamento odontoiatrico nel corso della scorsa settimana e aver assunto degli antibiotici.

“Dopo l’esperienza intensa ai Mondiali e il trattamento odontoiatrico la settimana scorsa sono stata un po’ più tranquilla e non sono arrivata alla gara in perfetta forma. Tuttavia, quando partecipo a una gara, voglio vincere. E ci sono riuscita. In ogni caso, è stato molto divertente, anche se le salite, soprattutto la prima rampa subito dopo la partenza, sono state molto impegnative”, ha affermato Alba De Silestro al traguardo a 2050 m s.l.m.

Grandi prestazioni anche tra gli amatori

Non solo atleti tesserati hanno preso parte al Drei Zinnen Ski Raid. Al via si sono presentati anche molti scialpinisti amatoriali, che hanno iniziato la gara cinque minuti dopo le atlete e gli atleti d’élite. In campo maschile c’è stata una tripletta austriaca: ai primi due posti si sono classificati Daniel Kopp e Simon Stock, entrambi dello Zillertal, mentre Manfred Höflehner del gruppo sportivo WSV Ramsau si è classificato terzo. Il vincitore Kopp ha segnato un tempo di 1h39’02”. In campo femminile si è affermata la tedesca Evi Gudelius, davanti alla connazionale Martina Pomper e all’italiana Michela Foresti. Gudelius ha tagliato il traguardo in 1h56’21”. Al quarto posto si è classificata l’altoatesina Astrid Renzler (San Lorenzo di Sebato). L’ultimo partecipante a raggiungere il traguardo è stato l’highlander sarentinese Josef Thaler – nato nel 1947 – con un tempo di 3h02’40”.

Classifica Drei Zinnen Ski Raid 2023

Consultabile qui la classifica completa maschile e femminile, Fisi e amatoriale, della Drei Zinnen Ski Raid 2023.

Gli organizzatori

Il bilancio degli organizzatori è stato positivo. “Certo, avremmo preferito organizzare la gara sul percorso originario, ma siamo contenti che il 24° Drei Zinnen Ski Raid si sia potuto svolgere. Per questo vogliamo ringraziare 3 Zinnen spa per il sostegno. Inoltre tutte e tutti i partecipanti sono arrivati al traguardo senza subire infortuni. È stata una gara avvincente con partecipanti di altissimo livello e grandi prestazioni. Possono sentirsi vincitori tutti coloro che hanno percorso questi 11,7 chilometri con un dislivello di quasi 1500 metri in salita. Ora ci dedicheremo ai preparativi per la 26a Südtirol Drei Zinnen Alpine Run, che si svolgerà sabato 9 settembre 2023 e per la quale è prevista di nuovo anche la classifica combinata con il Drei Zinnen Ski Raid”, ha affermato il capo del comitato organizzatore Alfred Prenn concludendo.

Top five 24° Drei Zinnen Ski Raid

Maschile:

  1. Christian Hoffmann AUT/Fischer Sports 1h24’21”
  2. Pietro Festini Purlan ITA/Asd Unione Sportiva Val Padola 1h27’47”
  3. Lukas Mangger ITA/Dynafit Team 1h28’52”
  4. Michael Nocker ITA/skinfitcrew 1h32’24”
  5. Filippo Curtoni ITA/Sci Club Valtartano 1h37’26”

Femminile:

  1. Alba De Silvestro ITA/Centro Sportivo Esercito 1h38’28”
  2. Cecilia De Filippo Roia ITA/Sc Dolomiti Ski-Alp Asd 1h45’02”
  3. Samantha Bertolina ITA/Comando Legione Carabinieri TN/AA 1h46’08”
  4. Martina De Silvestro ITA/Val Visdende Ski Alp 1h48’58”
  5. Silvia Berra ITA/Centro Sportivo Esercito 1h53’37”
RELATED ARTICLES

Most Popular