fbpx
giovedì, Dicembre 1, 2022

Il 12 dicembre la Fidal festeggia e premia gli atleti bergamaschi

È giunto il momento dell’annuale festa dell’atletica bergamasca, organizzata dalla Fidal ed aperta a tutte le società della provincia. Venerdì 12 dicembre alle ore 20.15 la manifestazione si svolgerà presso la Cittadella dello Sport di via Gleno a Bergamo, nella sala “Radici”. Numerose le premiazioni che verranno assegnate per l’occasione: Master Tour 2014, campioni italiani bergamaschi 2014, riconoscimento atleti maglia azzurra 2014 e riconoscimento società e giudici.

Atletica_Bergamasca_festa_2013_credit_photo_Fidal_Bergamo
Per quanto riguarda le premiazioni Master Tour ecco i primi classificati:
categoria MF35: Roberta Locatelli (Runners Bergamo)
categoria MF40: Manola Dall’Oglio (Atletica Valle Brembana)
categoria MF45: Nives Carobbio (Runners Bergamo)
categoria MF50: Daniela Bonaiti (Atletica Valle Brembana)
categoria MF55: Silvana Bonaiti (Atletica Valle Brembana)
categoria MF60: Pierangela Ramponi (Gs Avis Treviglio G. Brusaferri)
categoria MM35: Dario Mazzoleni (Atletica Marathon Almenno San Salvatore)
categoria MM40: Marco Cattaneo (Atletica Presezzo)
categoria MM45: Isidoro Cavagna (Atletica Valle Brembana)
categoria MM50: Angelo Baggi (Atletica Valle Imagna)
categoria MM55: Marco Busi (Atletica Marathon Almenno S.S.)
categoria MM60: Giovanni Capasso (Running Torre De’ Roveri)
categoria MM65: Roberto Orlandini (Us San Pellegrino Terme)
categoria MM70: Renato Busi (Atletica Valle Brembana)
categoria MM75: Gian Franco Bonacorsi (Atletica Valle Brembana)
categoria MM80: Giovanni Guerini (Pool Società Atletica Alta Valseriana)
società: Runners Bergamo

Gli altri premiati saranno:
Campione italiano maglia azzurra: Nadir Cavagna (montagna), Jamel Chatbi (10000 m), Nicol Colombi (marcia), Federica Curiazzi (20 km), Matteo Giupponi (marcia), Marta Milani (800 m);
Campione italiano: Raffaello Baitelli (110 Hs), Nicola Bonzi (staffetta montagna), Isabella Cornelli (800-1500 m), Matteo Crotti (staffetta), Elliasmine Ebdelhakim (2000 m), Marisa Finazzi (peso-giavellotto), Laura Gamba (staffetta), Valeria Paccagnella (300 hs), Elio Rubis (maratonina montagna), Yassine Rackik (5000 m), Gabriele Segale (60 hs), Daniela Tassani (200 m), Franco Togni (maratona), Flavia Tomelleri (staffetta montagna), Marta Zenoni (1000 m);
Campione italiano staffetta montagna – Atletica Valle Brembana: Daniela e Silvana Bonaiti;
Campione italiano staffetta montagna – Atletica La Recastello Radici Group: Roberto Berizzi, Stefano Cavagna;
Campione italiano staffetta 400 m – Atletica Cento Torri: Christian Baou, Emmanuel Jhemeje, Danny Legramandi;
Campione italiano staffetta – Atletica Bergamo ‘59: Daniela Cenati, Monica Roncalli, Sara Sinopoli, Chiara Vescovi, Beatrice Cisana, Sabrina Maggioni, Federica Putti, Elisa Rossi;
Maglia azzurra: Giulio Anesa (disco), Alex Baldaccini (montagna), Luca Beggiato (800 m), Omar Guerniche (10000 m), Michele Palamini (maratona), Alessia Pavese (200 m);
Campione italiano – società: Atletica Valli Bergamasche (montagna), Atletica Valle Brembana (montagna), Atletica Bergamo ‘59 (marcia);
Migliori società per rapporto tesserati/presenze in pista: Atletica Pool Bolgare, Atletica La Torre, Sport Club Alzano, Atletica Dalmine Educando, Atletica Gs Marinelli Comenduno, Atletica Pianura Bergamasca, Atletica Romano, Atletica Olimpia Bergamo, Atletica Oratorio Albino, Libertas Atletica Caravaggio;
Una vita per l’atletica – ricordo: Giovanni Carminati, Giuseppe Ferri, Piero Lussana, Cesare Marcandelli, Renato Marcandelli.

(credit photo: Fidal Bergamo 2013)

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular