Banner alto

Banner alto

Isabella Morlini regina del Sestriere

Condividi su:

9 febbraio 2014 – Giornata splendida al Colle del Sestriere, sole e tanta neve hanno accolto i partecipanti alla 14ª edizione della Racchettinvalle Sestriere. Al via i migliori esponenti della disciplina della corsa con le racchette da neve, che si sono cimentati su un percorso suggestivo in angoli incantati del monte Fraiteve e altrettanto tecnico, caratterizzato da un percorso movimentato che ha reso la prestazione agonistica di particolare rilievo. Per quanto riguarda la corsa agonistica, il tricolore sventola quest’anno sul gradino più alto del podio di Racchettinvalle sia in campo maschile sia in quello femminile.

Gerd Frick è riuscito a imporsi sul neo campione del mondo, il francese Stephane Ricard, grande atteso dopo il risultato iridato della scorsa settimana ottenuto in Svezia, con una gara di carattere che ha lasciato la concorrenza alle spalle con un distacco considerevole. Come detto, al secondo posto Stephane Ricard, mentre sul terzo gradino l’altro italiano Filippo Barizza. Quarto il bergamasco di Roncobello Vincenzo Milesi. Ottavo Davide Milesi. Dodicesimo Michele Dall’Ara. In campo femminile vittoria confermata per Isabella Morlini (tredicesima assoluta), già vincitrice della scorsa edizione e maglia iridata in Svezia sette giorni fa. La catalana Laia Andreu si conferma per il secondo anno consecutivo al secondo posto precedendo l’italiana Laura Fornelli, atleta piemontese conosciuta nel panorama delle corse su strada.

Giornata anche molto partecipata da parte degli amanti delle camminate in montagna e di numerosi bambini che ancora una volta hanno avuto modo di sperimentare la montagna in maniera diversa a stretto contatto con la neve e in scenari indimenticabili. La manifestazione da otto anni rievoca i Giochi Olimpici di Torino 2006 e quest’anno a celebrare lo speciale anniversario, anche in concomitanza con le Olimpiadi di Sochi, si sono incontrati a Sestriere nella giornata dell’8 febbraio il sindaco di Torino e quelli delle Montagne Olimpiche. Un’ampia finestra di Racchettinvalle Sestriere andrà in onda durante Il Settimanale il 15 febbraio alle ore 12.25 su Rai Tre. Le immagini della corsa potranno anche essere viste su nel pomeriggio sportivo di Rai Sport mercoledì 12 febbraio.

La manifestazione nel resoconto a cura di Michele Dall’Ara:
L’altoatesino Gerd Frick con una prova maiuscola soprattutto nel tratto in salita si impone sul francese Stephane Ricard campione del mondo in Svezia una settimana fa, la lotta sul filo per il terzo grdino del podio è andata ad appannaggio di Filippo Barizza davanti al giovane Milesi Vincenzo. In ambito femminile Isabella Morlini campionessa del Mondo faceva 3 su 3 vittorie nelle 3 prestigiose gare disputate quest’anno (Ciaspolada, Snowshoe ,Racchettinvalle), nonostante un residuo di fatiche svedesi riusciva a dare più di un minuto alla Catalana Laila Andreu per la seconda volta argento sulle nevi del Sestiere, chiudeva il podio la piemontese Laura Fornelli sempre presente e sempre piazzata alla gara di Racchettinvalle. Per la categoria Master vinceva l’Emiliano Santi Antonio classificatosi sesto assoluto, tra le donne Frontini Silvia. Complimenti all’organizzazione per il bellissimo percorso e per la logistica della manifestazione!

Classifica www.wedosport.net