fbpx
venerdì, Marzo 24, 2023

La firma di Fabio Bazzana sulla Vaccaro Sky Walk

Parre (Bg), 7 settembre 2014 – La seconda edizione della Vaccaro Sky Walk – memorial Andrea Imberti è andata in archivio con la piena soddisfazione degli organizzatori. Circa 250 i partecipanti alla manifestazione che unisce la formula dell’escursione in compagnia all’agonismo. Primo gradino del podio per Fabio Bazzana e per Silvia Cuminetti (che va a bissare il risultato del 2013 migliorando il crono). Al termine dell’evento si è festeggiato presso il Rifugio Vaccaro con il GEP (Gruppo escursionistico parrese) che si è occupato della cucina, preparando fra le altre cose circa 15 mila scarpinòcc.

Parre Vaccaro Skywalk 2014 (9) Silvia CuminettiAgonismo con la A maiuscola nella parte alta della classifica. Il più veloce è stato Fabio Bazzana camoscio del Team Salomon che ha completato il tracciato da Parre al Rifugio Vaccaro (8 km e 850 metri di dislivello positivo) in soli 41’29”. Partito in prima posizione ha fatto subito il vuoto incrementando il vantaggio chilometro dopo chilometro. Al suo inseguimento Roberto Antonelli, presidente della società Altitude Race, secondo in 44’09”. Sul podio anche Daniele Tomasoni in maglia Scais 3038, terzo in 44’37’ (vincitore della prima edizione). A Paolo Poli la medaglia di legno (crono: 45’38”). Nei primi dieci rientrano Alessandro Noris, Carlo Beltrami, Alessio Bono, Flavio Ghidini, Mauro Bellini e Paolo Tomasoni.

In ambito femminile vittoria netta di Silvia Cuminetti del Gav Vertova (ha fermato il cronometro su 49’56”) che ha preceduto Simona Imberti (56’37”) ed Elisa Pellicioli (57’20”). Quarta l’ex azzurra di ciclismo Laura Bozzolo, che ha concluso in 1h02’41”. Seguono Antonella Troletti, Rosa Ferri, Roberta Santus, Lidia Cossali, Sabrina Morstabilini e Monica Sorrentino.

Parre Vaccaro Skywalk 2014 (11)La regia della Vaccaro Sky Walk è affidata ad alcuni parresi appassionati di skyrunning, che per una domenica tolgono la divisa da running – sono tutti tesserati per il team Scais 3038 (qui la recente intervista al presidente Maurizio Bonetti) – e si mettono nei panni di chi da dietro le quinte mette in scena un evento che punta a migliorare anno dopo anno.

«Vogliamo ringraziare chi ci ha affiancato nell’organizzazione, dal Gep, che è un gruppo consolidato e si è occupato della festa finale, a tutti i volontari. Grazie anche agli sponsor che hanno contribuito non solo a livello finanziario ma anche fornendoci il materiale del pacco gara e dei premi. Al Rifugio saranno state presenti 800-1000 persone. Siamo contenti perché abbiamo mantenuto il numero dei partecipanti (circa 250 iscritti come nel 2013) ma il livello è aumentato, sia per quanto riguarda i riferimenti cronometrici sia per il numero di agonisti presenti. Rinnoviamo l’invito alla prossima edizione sperando in un numero ancora così consistente di persone».

E infine una richiesta: «Siamo già soddisfatti della gara, è andato tutto bene, ma per l’anno prossimo vogliamo migliorare ancora: per questo accettiamo consigli da tutti!».

Approfondimenti sulla Vaccaro Sky Walk 2014:
Guarda la gallery fotografica della seconda edizione della Vaccaro Sky Walk.
Consulta tutte le classifiche della Vaccaro Sky Walk.

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular