fbpx
lunedì, Maggio 20, 2024

Il mondo dello skyrunning abbraccia Darietto: Golinelli e Brambilla i più veloci al Rifugio Gherardi

Spettacolo ed emozioni alla vertical della Valtaleggio, in memoria di Dario Busi. Sono accorsi in tanti a Sottochiesa di Taleggio (Bg) per la salita al rifugio Gherardi nel giorno del ricordo di Darietto, presidente della Fisky e pilastro del mondo dello skyrunning. Vincono Nicola Golinelli e Martina Brambilla. Il ricavato è stato devoluto alla cooperativa Le Grigne di Primaluna.

Darietto_Vertical_2015_Taleggio_Rifugio_Gherardi_vincitore_Nicola_Golinelli
ph: Fly-Up Sport

Taleggio (Bg), sabato 9 maggio 2015 – Hanno corso in tanti, 130 partenti, e anche chi non ha potuto gareggiare non è voluto comunque mancare all’appuntamento, salendo fino al rifugio Gherardi per assistere alla gara e per omaggiare il ricordo di Darietto Busi, figura storica ed epocale dello skyrunning italiano ed internazionale.

Sui 6 km di sviluppo e 900 metri di dislivello positivo tracciati dai più cari amici di Dario, come Franco Zanotti e suo fratello Marco Busi, si sono dati battaglia in oltre 150 atleti, per un sabato pomeriggio all’insegna dello sport e della solidarietà, due valori che per Darietto Busi erano molto importanti, tanto da poterli considerare parte integrante della sua vita.

La vittoria assoluta è andata a Nicola Golinelli (Affari&Sport Lecco) che per primo ha raggiunto il rifugio Gherardi fermando il crono a 37’49”, ottimi segnali di ripresa per uno degli specialisti più forti a livello europeo. Reduce da un inverno tribolato conclusosi con un’operazione chirurgica al menisco, Golinelli ha stravinto, relegando ad oltre 6 minuti il primo degli inseguitori, il giovane Nicola Bonzi dell’Atletica Valle Brembana (43’56”), 3° gradino del podio per Alberto Comazzi di Ossola Skyrunning (44’15”). Completano la top ten Giovanni Licini, Andrea Dolci, Danilo Brambilla, Alessandro Zanga, Riccardo Faverio, Antonio Rondi e Davide Scolari.

Darietto_Vertical_2015_Taleggio_photo_credit_Rosa_Cilia_Runners_Bergamo (5)
ph: Runners Bergamo

Al femminile acuto della campionessa regionale Martina Brambilla (Carvico Skyrunning), trionfatrice in 50’12”. Alle spalle della campionessa regionale si è piazzata Lara Rizzi dell’As Premana in 56’45”, terza invece Carolina Tiraboschi (58’52”) che ha partecipato vestendo una nuova divisa, quella della Carvico Skyrunning. Seguono Chiara Cattaneo e Silvia Chiappa.

Nel dopo gara premiazioni, con ricchi premi griffati Scott e Garmin, e grande festa con il “Taragna-Party” che ha suggellato davvero un momento di grossa collaborazione e partecipazione. Valsassina, Valtaleggio, il rifugio Gherardi e tutti gli amici di Dario si sono uniti per la buona riuscita di un evento che ha centrato in pieno l’obiettivo. Come promesso Fly-Up Sport ha devoluto in beneficenza 1.200 euro alla cooperativa Le Grigne, con cui Dario lavorava ed in cui credeva molto.

Clicca qui per consultare la classifica generale della prima edizione della Darietto Vertical

Guarda anche la gallery fotografica

RELATED ARTICLES

Most Popular