Banner alto

Banner alto

Maratona di Reggio Emilia, iscrizioni aperte fino al 4 dicembre

Condividi su:

Restano aperte fino al 4 dicembre le iscrizioni alla 21ª edizione della Maratona di Reggio Emilia dell’11 dicembre 2016. Partenza alle ore 9 da corso Garibaldi, nuovo il passaggio in piazza della Vittoria.

La partenza della Maratona di Reggio Emilia (20ª edizione, anno 2015)

La partenza della Maratona di Reggio Emilia (20ª edizione, anno 2015)

L’eredità è pesantissima, la Maratona Internazionale di Reggio Emilia – Trofeo Parmigiano Reggiano dello scorso anno ha lasciato in dote un doppio record: iscrizioni (3300) e atleti al traguardo (3000). Superarsi è una mission impossible, a dire il vero nemmeno ingaggiata dagli organizzatori (la società Tricolore Sport Marathon presieduta da Paolo Manelli) maggiormente attenti alla qualità e ai servizi offerti ai partecipanti, rispetto alla quantità. La filosofia: trattamento da top runner per tutti, dal primo all’ultimo classificato. Attualmente però l’edizione numero 21 della maratona, quella del 2016, può già contare su 1800 iscritti. E l’obiettivo è stato fissato: 3000 iscritti e 2600 al traguardo, dato quest’ultimo che consentirebbe a Reggio Emilia di confermarsi nella top five nazionale. I numeri parlano chiaro: ad oggi, nel 2016, solo tre maratone hanno abbattuto il muro dei 3mila arrivati, e si tratta di colossi come Roma, Venezia e Milano.

Iscrizioni fino al 4 dicembre
Per le iscrizioni c’è tempo fino al 4 dicembre; un’ulteriore finestra sarà aperta il giorno prima della gara, direttamente al Centro Maratona PalaBigi, ma ad un prezzo maggiorato. Tutte le informazioni nella sezione “iscrizioni” del sito internet ufficiale www.maratonadireggioemilia.it.

21ª edizione della Maratona Internazionale di Reggio Emilia
Domenica 11 dicembre 2016, alle ore 9.00, da Corso Garibaldi il via alla gara. Il Centro Maratona, allestito presso il PalaBigi di via Guasco, aprirà sabato 10 dicembre ospitando stand espositivi. Per quanto riguarda il percorso, è stato inserito nella primissima parte del tracciato in centro storico un passaggio nella rinnovata piazza della Vittoria.