fbpx
martedì, Luglio 16, 2024

Markus Ploner e Greta Haselrieder esultano all’11ª Mezza Maratona Alpe di Siusi

Mezza Maratona Alpe di Siusi 2024

700 appassionati di podismo provenienti da tutto il mondo (33 nazioni) domenica si sono messi alla prova nella Mezza Maratona Alpe di Siusi 2024. La corsa, quest’anno sold out fin da aprile, è iniziata alle 9 in punto con il via a Compatsch (Compaccio). Un gruppo, del quale faceva parte anche Markus Ploner, è subito passato in testa seminando il resto dei partecipanti. Il podista vipitenese, che da tempo vive a Bolzano, è passato per primo al punto di controllo, dopo 17 chilometri, allo Spitzbühl con più di un minuto di vantaggio sui suoi primi inseguitori.

Mezza Maratona Alpe di Siusi
Mezza Maratona Alpe di Siusi 2024 | photo credit Armin Mayr

Alpe di Siusi, 7 luglio 2024 – La Mezza Maratona Alpe di Siusi 2024 domenica si è conclusa con la vittoria di due favoriti, entrambi altoatesini. In una giornata ideale per correre, dal cielo parzialmente coperto e temperature attorno ai 15 gradi, sui 21,1 chilometri della gara con 601 metri di dislivello si sono imposti Markus Ploner e Greta Haselrieder. Se per Haselrieder si è trattato del secondo trionfo, per Ploner questa è stata la prima vittoria nel rinomato evento podistico sull’alpe più grande d’Europa.

Mezza Maratona Alpe di Siusi
Mezza Maratona Alpe di Siusi 2024 | photo credit Armin Mayr

Anche negli ultimi chilometri il 43enne ha corso al proprio ritmo e ha tagliato il traguardo con un tempo di 1h20’45” imponendosi su tutti gli avversari. Per Ploner è stata la prima vittoria all’Alpe di Siusi, sebbene in passato sia salito spesso sul podio della gara. Martin Griesser, altoatesino di Campo di Trens, si è classificato secondo con 1’07” di ritardo sul vincitore, mentre sul terzo gradino del podio è salito il tedesco Patrick König. Il 37enne di Görlitz ha completato il percorso in 1h22’02”. Al quarto e al quinto posto si sono classificati rispettivamente Khalid Jbari di Laives e il sarentinese Hannes Rungger, già vincitori di passate edizioni della Mezza Maratona Alpe di Siusi.

Mezza Maratona Alpe di Siusi
Mezza Maratona Alpe di Siusi 2024 | photo credit Armin Mayr

Nemmeno una caduta ferma Greta Haselrieder

In campo femminile Greta Haselrieder ha trionfato per la seconda volta alla Mezza Maratona Alpe di Siusi dopo aver vinto nel 2022. La 27enne di Brunico ha corso al proprio ritmo fin da subito ed è rimasta in testa per tutto il tempo. L’atleta pusterese non è stata fermata nemmeno da una caduta e si è imposta in 1h36’21”. In questa stessa gara, che è la sua preferita, l’anno scorso Haselrieder si era classificata seconda.

Mezza Maratona Alpe di Siusi
Mezza Maratona Alpe di Siusi 2024 | photo credit Armin Mayr

Quest’anno, invece, la seconda piazza è andata a un’altra podista altoatesina: Lena Zingerle di Rio Pusteria è arrivata al traguardo a Compatsch con un tempo di 1h41’30” al termine di una grandissima rimonta, dato che allo Spitzbühl era quarta. Al terzo posto si è classificata la statunitense Lydia Van Vleet, che sui 21,1 chilometri con 601 metri di dislivello ha impiegato 13 secondi in più di Zingerle. Ai piedi del podio sono finite, invece, la trentina Anna Santini (4a) e l’ultra-trail runner svedese Frida Sodermark (5a).

Correre per una buona causa

Alla Charity Run 2024, che si svolge nell’ambito della Mezza Maratona Alpe di Siusi, quest’anno è stata sostenuta “Free to Run – Empowerment through running”. L’organizzazione si impegna a modificare i modelli di genere in zone di guerra sostenendo ragazze e giovani donne nel rafforzare la loro leadership e il loro benessere attraverso la corsa. Il promotore di Free to Run in Alto Adige è il noto maratoneta estremo Manfred Mussner, che ha ricevuto dagli organizzatori un assegno di 3000 euro.

Domenica anche gli organizzatori hanno tratto un bilancio soddisfacente. “Alla partenza della gara il tempo era ideale. Quando le atlete e gli atleti di punta erano già al traguardo, purtroppo ha iniziato a piovere. Nonostante ciò, è stato possibile concludere l’evento senza particolari intoppi. Voglio ringraziare le tante volontarie e i tanti volontari. Sono loro, così come i nostri sponsor, la spina dorsale della Mezza Maratona Alpe di Siusi, che anche quest’anno era al completo con 700 partecipanti. Arrivederci al 6 luglio 2025, quando organizzeremo la 12a edizione della Mezza Maratona Alpe di Siusi”, hanno affermato al termine dell’evento Helmut Mitterstieler (presidente Alpe di Siusi Marketing) e Thomas Perathoner (presidente LG Schlern Raiffeisen).

Le foto della Mezza Maratona Alpe di Siusi 2024

Le parole del vincitore e della vincitrice

Markus Ploner (vincitore Mezza Maratona Alpe di Siusi 2024): “Oggi il mio obiettivo era andare a podio. Che alla fine, all’ennesimo tentativo, sia riuscito a vincere è stata una sorpresa anche per me, sebbene mi sia sentito bene fin dalla partenza. In ogni caso sono felicissimo. Che c’s’ho in programma in futuro? In autunno disputerò una mezza maratona in Inghilterra e poi voglio tornare all’attacco alla Maratona di New York.”

Greta Haselrieder (vincitrice Mezza Maratona Alpe di Siusi 2024): “Oggi ho dato il massimo fin dalla partenza, forse ho dato anche un po’ troppo, perché sono andata di sicuro oltre i miei limiti. Naturalmente sono molto contenta di aver vinto, questa corsa nella mia seconda ‘casa’ è la mia gara preferita. Di sicuro parteciperò anche nel 2025.”

mezza maratona alpe di siusi
Home » Markus Ploner e Greta Haselrieder esultano all’11ª Mezza Maratona Alpe di Siusi
RELATED ARTICLES

Most Popular