Banner alto

Banner alto

Michele Semperboni e Maria Eugenia Rossi firmano la quarta edizione del Formico Trail

Michele Semperboni (Runners Bergamo) e Maria Eugenia Rossi (Fo’ di Pe) si aggiudicano la quarta edizione del Formico Trail, primo evento stagionale griffato Fly-Up Sport… Qui la classifica generale.

Formico Trail 2016 Semperboni Rossi Poletti

Una quarta edizione impeccabile quella del Formico Trail, gara di 22 km e 1000 m d+ organizzata dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti nella conca del Farno. Tantissimi concorrenti (circa 200), ottimo il lavoro dello staff Fly-Up, e giornata splendida: vista sugli Appennini e sulle Orobie imbiancate di fresco, distese erbose verdi punteggiate dalla grandine caduta domenica.

Al maschile gara avvincente e combattuta dal primo all’ultimo chilometro. Subito al comando Paolo Poli (La Recastello), al suo inseguimento Davide Invernizzi (team Pasturo), più indietro Michele Semperboni (Runners Bergamo). Sulle creste che portano in vetta al Formico, Semperboni si fa sotto su Invernizzi, mentre Poli mantiene il vantaggio. Nella prima discesa dal Formico, nelle posizioni di testa si scende in picchiata, nonostante il terreno molto scivoloso. Semperboni, sul suo terreno ideale, accelera. Invernizzi a sua volta non perde un colpo: i due cominciano un lento riavvicinamento sul battistrada. La seconda tornata vede un ricompattamento del trio di testa. Poli, Invernizzi e Semperboni transitano uno dietro l’altro, compatti, sul Gpm del Pizzo Formico.

Dalla vetta, si sono buttati a capofitto nella discesa finale verso il traguardo posto alla Colonia del Farno. Ai meno due Paolo Poli si attarda leggermente e gli altri due ne approfittano. Semperboni detta il passo, Invernizzi gli tiene il fiato sul collo. Negli ultimi 500 metri la sfiammata di Semperboni è quella vincente: stacca Invernizzi e va a cogliere il primo successo stagionale con la maglia dei Runners Bergamo; crono finale di 1h34’44”. Sul podio della Formico Trail, con lui, Invernizzi e Poli. La top ten include poi Manuel Cristini (Valetudo Skyrunning Italia), Riccardo Faverio (Gs Orobie), Alessandro Noris (Scais 3038), Livio Rinaldi, Fabio Bonfanti (Runners Bergamo), Alessandro Colombi (Gan Nembro) e Daniel Antonio Rondi (Runners Bergamo).

Il Formico Trail al femminile è stato dominato da Maria Eugenia Rossi dei Fo’ di Pe. Ha corso forte su ogni terreno: salite, tratti piani e discese insidiose, con sicurezza e ritmo costante ha mantenuto un buon margine che l’ha condotta dritta alla vittoria, fermando le lancette su 2h07’55”. La aspettiamo con curiosità ai prossimi appuntamenti. Alle sue spalle Giovanna Cavalli e Cristina Grazioli (Runners Bergamo).

Formico Trail è anche premi speciali: le categorie over 40, 50 e 60 sono state appannaggio di Michele Semperboni (RB) e Silvia Agostinelli della Altitude Race (Over 40), di Giacomo Calufetti (Us Malonno) e Giovanna Cavalli per la Over 50 e di Giuliano Zanga (Scais 3038) per la Over 60. Il Formico Trail ha ricordato, per il secondo anno consecutivo, il presidente della sezione Cai di Leffe Walter Bertocchi. Il trofeo è stato sollevato da Michele Semperboni che succede così al grande Marco De Gasperi nell’albo d’oro. In memoria di Bertocchi sono stati assegnati anche premi speciali ai più giovani atleti che hanno disputato la gara: Pietro Mosconi (classe 1993) e Alessandra De Lorenzo (classe 1989) e al veterano di giornata Agostino Dornetti (classe 1952).

Enula Bassanelli

Restate sintonizzati: ampie foto gallery (già disponibili su facebook)