Banner alto

Banner alto

Oliviero Bosatelli: il materiale che porto alla Südtirol Ultra Skyrace

Condividi su:

Prende il via alle ore 20.00 oggi venerdì 26 luglio la Südtirol Ultra Skyrace. Fra i super favoriti, il bergamasco Oliviero Bosatelli, capitano dell’Erock Team. Quale materiale ha messo in valigia, l’ambassador Scott, per affrontare i 121 chilometri con 7554 metri di dislivello positivo?

Materiale per Südtirol Ultra Skyrace

«È la prima volta che partecipo alla Südtirol Ultra Skyrace. Mi ha fatto piacere l’invito degli organizzatori, è da qualche anno che me lo dicono ma fino ad oggi avevo risposto di no perché c’era l’Orobie Ultra Trail». Bosatelli non ha mai provato il percorso. «Sarà tutto da scoprire, ed è questo aspetto della scoperta che mi affascina». Il percorso parte dal centro di Bolzano e subito si attacca una bella salita». Il record di 17h34’37” appartiene a Daniel Jung. «Per quanto mi riguarda sarà un buon test in vista delle gare di settembre».

Come ti sei equipaggiato? «Sulla base del meteo e delle temperature previste – chiamano temporali e maltempo – parto con indumenti leggeri, quelli essenziali, mentre nello zaino, ovviamente, terrò il materiale obbligatorio e, all’occorrenza, indosserò indumenti caldi e protettivi». Che scarpe hai scelto? «Partirò con le Scott Supertrac Ultra Rc. Una volta arrivato alla base vita valuterò se cambiarle con le Supertrac Rc. Non sono però sicuro di effettuare il cambio di calzature. Negli ultimi 25 km è presente molta discesa e serve una forte ammortizzazione, adeguata alle mie caratteristiche fisiche, ammortizzazione che sono un grado di fornirmi le Supertrac Ultra Rc».

Come stai, Oliviero? «Il ginocchio non mi dà fastidi particolari. Spero che lungo il tragitto la problematica non si faccia sentire. Quest’anno ho corso poche gare, questa è la seconda oltre i 100 chilometri dopo l’Ultra-trail du Puy Mary Aurillac. Non nutro aspettative particolari, se non quella di non farmi male». Come ti alimenterai? «Con un mix di integratori e pasti normali».

Non è il solo componente dell’Erock Team ai nastri di partenza, con lui c’è infatti l’amico e compagno di allenamenti Nevio Cornaro. 

Chi non avesse la possibilità di recarsi a vedere la gara dal vivo, può seguire i risultati aggiornati sul live monitor del servizio di cronometraggio Datasport su https://www.datasport.com/live/ranking/?racenr=21851.