Banner alto

Banner alto

Cielo sereno, niente neve? La ciaspolata diventa Camminata al chiaro di luna

Condividi su:

L’assenza di neve impedisce lo svolgimento della Ciaspolata di Pasturo, ma la sera/notte del 23 gennaio sarà comunque festa sui sentieri che, seguendo l’ultima parte del percorso della skyrace, risalgono da Pasturo sino al Rifugio Antonietta al Pialeral. Infatti la Ciaspolata diventerà una Camminata al chiaro di luna essendo il 23 gennaio notte di luna piena.

team pasturo ciaspolata 7 marzo 2015 (4)

La partenza rimane fissata dalle scuole elementari di Pasturo (Lc) alle ore 17.30 (ritrovo ore 17.00) mentre la cena al Rifugio Antonietta al Pialeral è prevista per le ore 20.15. Qui ci attende una fumante polenta con stufato d’asino, formaggi, verdure e vin brulè. Lungo il percorso è previsto un ristoro con tè e saranno comunque poste delle torce luminose per segnalare la traccia della Camminata al Chiaro di Luna.

⇒ Leggi anche: Torna la Ciaspolata sui sentieri del Grignone e della ZacUp

I posti per la cena al Rifugio (un centinaio) sono ormai esauriti da tempo, rimane comunque la possibilità di partecipare senza la possibilità di cenare al rifugio fatto salvo la mancata partecipazione di qualcuno già pre-iscritto. Cosa serve: lampada frontale, abbigliamento da montagna (il Rifugio è posto a 1400 m) e bastoncini.

Il Team Pasturo ringrazia Df Sport Specialist e Stylgraf Italia per il supporto prestato. Per ogni informazione: [email protected] oppure 338.2073360 (Alberto) – 349.5524807 (Davide) – 347.9632280 (Gabriele). Trattandosi di una camminata libera, i partecipanti, consci dell’ambiente in cui si svolge la camminata, si assumono ogni responsabilità in ordine a danni procurati a se stessi o a terzi.