fbpx
martedì, Luglio 23, 2024

Primo appuntamento agonistico sul ghiacciaio Presena coi migliori skialper under 20 italiani

Domenica 20 novembre sul ghiacciaio del Presena riparte lo sci alpinismo. Nella classica di inizio stagione, la quarta edizione dell’Adamello Ski Rai Junior che mette in palio anche il 23° Memorial Fabio Stedile ed ha validità come prova d’apertura del circuito internazionale «La Grande Course Jeunes», si esprimeranno i più forti sci alpinisti under 20. Al via il talentuoso Davide Magnini di Vermiglio.

Adamello_ski_raid_junior_2014_passaggio_skialp-ph-Pegasomedia
pegasomedia

Il tracciato di gara, ottimamente innevato e oculatamente studiato dagli organizzatori dell’Adamello Ski Team, capitanati da Alessandro Mottinelli, in funzione del rispetto dei dislivelli previsti dal regolamento Federale e per permettere la piena espressione delle capacità tecniche dei giovani atleti, darà il via, domenica mattina sul ghiacciaio Presena, alla classica di inizio stagione. La partenza della gara a coppie sarà posta ai 2.738 metri di Conca Presena, il percorso si svilupperà su un anello contemplante sei inversioni e un tratto a piedi, cambi assetto e discesa in neve fresca.

Due sono le interessanti novità di di questa edizione dell’Adamello Ski Raid Junior, che è anche il prologo del circuito Coppa delle Dolomiti. La prima consiste nella creazione di un sito internet dedicato alla gara giovani, all’indirizzo www.adamelloskiraidjunior.com, attraverso cui è possibile trovare tutte le informazioni utili, a partire dalle modalità di iscrizione. Le procedure prevedono l’utilizzo del modello 61 Fisi, con la quota fissata in 20 euro a persona, che comprende iscrizione, gadget, buon pasto e biglietto andata e ritorno per utilizzare la cabinovia Paradiso – Presena. La seconda novità prevede, per tutti i partecipanti, il ricevimento di un omaggio voluto dal Comitato Organizzatore, consistente nella tessera “La Grande Course Jenues”, valida per tutte le gare internazionali del circuito.

Fra le prime adesioni spicca quella di Davide Magnini, talentuoso atleta di casa (vive a Vermiglio) che lo scorso anno ha conquistato tutto quello che si poteva ottenere in ambito internazionale e nazionale e che farà coppia con Enrico Loss, coetaneo atleta trentino che gareggia però con il Comitato Veneto. Interessante anche la coppia junior al femminile formata da Giorgia Felicetti e Melanie Ploner, quindi i valdostani Fabien Guichardaz assieme ad Alessandro Mantega e il fratello Sebastien Guichardaz, che gareggerà invece con Matteo Gottardelli. Questi sono i primi iscritti. Il quadro completo dei componenti delle coppie in gara sarà reso noto la vigilia della stessa, per dar tempo agli atleti di meglio combinarsi. Le categorie previste sono la cadetti (15-16-17 anni), la juniores (18-19-20 anni), maschile e femminile, con la possibilità anche di una categoria mista. Il briefing è fissato per domenica mattina alle ore 8.30, alle ore 9.00 il trasferimento in quota attraverso le cabinovie Paradiso e Paradiso Presena, e qui, alle ore 10.00 prenderà il via la manifestazione.

RELATED ARTICLES

Most Popular