Banner alto

Banner alto

Rovereto apre la città alla Fisherman’s Friend Strongmanrun

Condividi su:

Mentre cominciano i festeggiamenti, gli oltre 5.000 concorrenti si preparano ad affrontare “la corsa più forte di tutti i tempi”.

Rovereto, 19 settembre 2014 – Rovereto ha aperto oggi le porte alla terza edizione italiana della Fisherman’s Friend StrongmanRun, la spettacolare corsa ad ostacoli organizzata da Rcs Sport in collaborazione con il Comune di Rovereto. L’evento ha preso il via ufficialmente alle 13.00 con l’inaugurazione del Villaggio della Fisherman’s Friend StrongmanRun in Piazza Achille Leoni, dove è iniziata la procedura per la consegna dei pettorali e dei pacchi gara per i concorrenti che si schiereranno per la partenza sabato 20 settembre alle 14.00 in Via Dante. La consegna dei race kit proseguirà fino alle 20.00 per riprendere sabato dalle 8.00 alle 12.00.

Alle 15.00 si è svolta la consueta prova del percorso che ha visto Andrea Miorandi, sindaco di Rovereto, Andrea Trabuio, direttore mass events Rcs Sport, accompagnati da Alessandro Fabian, 6 volte Campione Italiano di Triathlon e 10° alle Olimpiadi di Londra, Gabriele Abate, vincitore dell’edizione 2013 entrambi del Brooks Team e coach Buscaglia dell’Aquila Trento di basket, cimentarsi in alcuni degli ostacoli più impegnativi del percorso. Alle 19.00, sempre presso il Villaggio, inizia la festa con lo Strongparty: ad allietare la notte degli strongman, ci saranno musica con Dj set, birra ed assaggio di prodotti tipici trentini.

Nota come la “corsa più forte di tutti i tempi”, la Fisherman’s Friend StrongmanRun è pronta a stupire anche quest’anno con un percorso rinnovato di 9,75 km da percorrere due volte e 13 durissimi ostacoli da superare, tra i quali la grande novità del maxi scivolo, presentato da La Trentina, che con i suoi 6 metri di larghezza collocati su 4 container marittimi e 56 balle di fieno e di una enorme vasca d’acqua larga 15 metri, renderà la corsa un vero e proprio spettacolo.

Da via Dante, attraverso le più belle piazze del centro storico, da Piazza Rosmini a Piazza Malfatti, proseguendo lungo Corso Bettini, passando dal Castello a via delle Fosse, fino allo storico Ponte di Via Dante, Rovereto si trasformerà nella città dell’allegria dove, oltre alla competizione, ci sarà la fantasia dei travestimenti che renderà il weekend un mix di colore e divertimento. Sabato sera dalle 18.00, per tutti coloro che si fermeranno dopo la gara, si terrà uno speciale Fisherman’s Friend StrongmanRun Closing Party per chiudere in allegria la giornata dell’evento.

Infine, domenica, spazio ai più giovani con la Quercia Baby Run, la corsa promossa dal Comune di Rovereto – Assessorato allo Sport – in collaborazione con l’U.S. Quercia, riservata i ragazzi dagli 8 ai 17 anni (divisi in due gruppi 8-12 e 13-17) con percorsi diversificati di 2 e 5 km (www.querciababyrun.com). Oxfam Italia (www.oxfamitalia.org), Charity Partner della Fisherman’s Friend StrongmanRun per il terzo anno consecutivo, sarà a Rovereto per raccogliere fondi e organizzare l’animazione musicale in vari punti della città: venerdi 19 settembre in Via Tartarotti dalle 18 alle 23:30 si esibiranno 4 gruppi; sabato 20 settembre (dalle 14 alle 17) in Piazza Malfatti i “Dogs from the grapes” e in Corso Bettini i “Music Jazz Trio”. Sarà possibile vedere le immagini più spettacolari della corsa nel programma sportivo Icarus in onda su Skysport 2 e Skysport3, nei giorni successivi alla gara.

Teaser 2014:
[youtube width=”400″ height=”280″ video_id=”14dOQ0kvhvw”]

Maggiori informazioni sul sito www.strongmanrun.it