Banner alto

Banner alto

Rullo di tamburi, sabato 3 agosto c’è la Magut Race! Cemento in spalla e tanta goliardia

Condividi su:

Tutti scatenati per la Magut Race, pazza corsa dei muratori (e non solo) in programma a Songavazzo (Bg) nel pomeriggio di sabato 3 agosto. Sacco di cemento caricato in spalla, la breve e ripidissima salita decreterà il vincitore della quarta edizione. Si tratta del più esilarante e goliardico evento stagionale targato dalla Fly-Up di Mario Poletti.

Magut Race

ph Diego Degiorgi

All’ombra della verdeggiante e fresca pineta, il terreno di gara sarà una ripida salita lunga soltanto 150 metri – con un dislivello di 50 metri. Troppo facile? No, dato che la prova va effettuata, rigorosamente, con un sacco di cemento in spalla.

La Magut Race è, per definizione, la pazza corsa dei muratori. E i muratori, senza cemento, non vanno da nessuna parte. I sacchi di cemento da 25 kg – ingrediente fondamentale di questa gara – saranno messi a disposizione anche quest’anno da Italcementi, la storica azienda leader del settore con radici bergamasche.

Non solo muratori, ma anche runner, sciatori del fondo e dell’alpinismo, e poi sportivi di ogni tipo. Tutti sono chiamati a buttarsi nella mischia, sorretti dal tifo di due ali di folla e da una coreografia decisamente a tema. Il suono di campanacci e motoseghe, luci stroboscopiche, jeep e ‘pandini’ piazzati nei punti più critici della pineta.

Lo scorso anno si aggiudicò la prova Paolo Visini fermando le lancette su 1’56”. E qui partono le scommesse: voi, in quanto tempo pensate di portare a termine il percorso? Siete fra coloro che, in gran segreto, nelle settimane precedenti si recano nel bosco a fare le prove?

Grande affezionato alla Magut Race il plurivicitore del Giro d’Italia Paolo Savoldelli, che nel 2017 completò il tracciato in 2’15”. Sicuramente ai nastri di partenza il recordman delle Orobie Mario Poletti, che sarà, anche e soprattutto, il regista della manifestazione, da lui promossa ed ideata.

Al termine della manifestazione, l’evento prosegue nei locali del ristorante La Baitella con le premiazioni e la festa.

La Magüt Race è organizzata dalla Fly-Up Sport di Mario Poletti in collaborazione con il ristorante La Baitella e il patrocinio del comune di Songavazzo. Main sponsor Italcementi, Scott, Autotorino, ElleErre.

Appuntamento a Songavazzo (Bg), in via Pineta 71, sabato 3 agosto 2019. Il ritrovo è fissato alle ore 15.30. La prova cronometrata avrà inizio alle ore 17.30 (in concomitanza con la festa della birra alla Baitella). Le premiazioni si terranno alle ore 19.30. 

Per ulteriori informazioni consultare il sito www.fly-up.it.

Il termine Magut, nel dialetto lombardo, è sinonimo di muratore manovale.

Lascia il tuo commento