fbpx
giovedì, Aprile 18, 2024

Sciacchetrail: Simone Corsini e Stéphanie Manivoz vincono sui sentieri delle Cinque Terre

Sul gradino più alto del podio dello Sciacchetrail 2023 alle Cinque Terre salgono Simone Corsini e Stéphanie Manivoz.

Sciacchetrail 2023
Sciacchetrail 2023 | l’atleta Luca Carrara | photo credit Marco Mannoni

Sciacchetrail 2023

Tutto quello che c’è da sapere sulla gara di trail running sulle meravigliose colline liguri

Lo Sciacchetrail 2023 si è svolto nel suggestivo Parco Nazionale delle Cinque Terre, in Liguria, e ha visto la partecipazione di 300 atleti (numero massimo di runner ammessi). La gara di trail running, giunta alla sua settima edizione, prende il nome dal vino locale Sciacchetrà ed è nota per il magnifico paesaggio che la circonda, che si affaccia sul Mar Ligure e si trova in un’area di grande valore storico.

Il percorso di 47 km e 2600 metri di dislivello positivo da Monterosso al Mare fino a Riomaggiore e ritorno, è stato studiato per valorizzare l’antica economia agricola della zona e la sostenibilità ambientale è un tema molto importante per la manifestazione, che aderisce al protocollo internazionale ITRA.

Sciacchetrail 2023
photo credit Marco Mannoni

L’evento è stato organizzato dalla Polisportiva Cinque Terre in collaborazione con il negozio Cinque Terre Trekking di Manarola e ha visto la partecipazione di atleti provenienti da tutta Italia.

Simone Corsini e Stéphanie Manivoz sono stati i vincitori di questa edizione del Sciacchetrail, conquistando il gradino più alto del podio. Una gara che ha saputo esaltare le bellezze naturali del territorio e promuovere uno stile di vita sano e sostenibile.

Classifica Sciacchetrail 2023

Consultabile qui la classifica completa, maschile e femminile, dello Sciacchetrail 2023.

Gara uomini

Vince Simone Corsini in 4h40’29” lasciandosi alle spalle, dopo il giro di boa, Luca Carrara, secondo in 4h47’45”, e Gregorio Aiello, terzo in 4h48’09”. Sopra le 5 ora di gara tutti gli altri atleti. Completano la top five Francesco Righi in 5h18’11” e Stefano Tomasoni in 5h22’19”. Luca Carrara ha condotto per buona parte della gara, con Corsini dietro incollato a lui. La gara è stata una battaglia per due fino a Manarola. Sulla salita del sentiero Cai 502 Corsini ha messo la freccia e Carrara non è riuscito a rispondere all’attacco.

Sciacchetrail 2023
photo credit Marco Mannoni

Gara donne

La più veloce in campo femminile allo Sciacchetrail 2023 è la francese Stéphanie Manivoz che taglia il traguardo in 5h38’33” dominando la gara precedendo Silvia Guenzani seconda classificata in 5h44’48” e Katarzyna Orzechowska terza in 5h45’09”. Quarta Mihalcea Oana in 6h00’47” e quinta Chiara Boggio in 6h09’18”.

Sciacchetrail 2023
photo credit Marco Mannoni

Il video della gara

Consigliamo la visione del video a partire dal minuto 15 e in poi, e di non perdere il finale della gara. Si tratta della diretta integrale dello Sciacchetrail 2023, con la partecipazione di atleti provenienti da tutto il mondo e con riprese suggestive dei paesaggi costieri del Parco Nazionale delle Cinque Terre. Il video offre un’esperienza immersiva per gli appassionati di trail running e per coloro che desiderano scoprire la bellezza della Liguria attraverso gli occhi degli atleti.

Il percorso

La gara dello Sciacchetrail 2023 parte da Monterosso, comune costiero, e l’arrivo è sempre sul mare. Dopo la partenza, il percorso inizia immediatamente a salire fino a raggiungere il crinale sopra Monterosso. Successivamente, il percorso scende a mezza costa tra Monterosso e Vernazza, per poi salire di nuovo sul crinale e mantenerlo fino alla punta estrema a levante nel comune di Riomaggiore, in località Telegrafo, dove avviene il giro di boa. Da lì, la gara scende al paese di Riomaggiore e risale a mezzacosta al paesino del Groppo.

Si scende poi a Manarola e si sale alla frazione Volastra a mezza costa. La discesa prosegue fino al mare a Corniglia. Da Corniglia a Vernazza si sale poco, mentre da Vernazza a Monterosso il dislivello è ancora limitato, e la gara termina in piazza Garibaldi a Monterosso, sempre all’interno del Parco. Il percorso è lo stesso dalla prima edizione e si svolge principalmente sui sentieri del CAI, ad eccezione di un solo pezzettino.

Sciacchetrail 2023
photo credit Marco Mannoni

Fino al giro di boa, il percorso è corribile, ma il ritorno è più tecnico e presenta scalinate ripide, irregolari e millenarie. Il 70% circa del percorso offre una vista mare, e per l’80% si tratta di un single track stretto. Il tratto più famoso del percorso è il Sentiero Azzurro, che va da Corniglia a Monterosso passando per Vernazza.

Ringraziamenti

Sciacchetrail 2023
photo credit Marco Mannoni

Gli organizzatori dello Sciacchetrail 2023, Asd Polisportiva Cinque Terre presieduta da Vincenzo Resasco, e Cinque Terre Trekking dei titolari Nicola Bordoni e Christine Godfrey, ringraziano il soccorso alpino e i vigili del fuoco per il loro dispiegamento notevole in gara a garantire la sicurezza, nonché i tantissimi volontari.


RELATED ARTICLES

Most Popular