fbpx
martedì, Novembre 29, 2022

Sfida Italia-Usa al 58° Campaccio Cross Country

Alla classica della Befana di San Giorgio su Legnano, Daniele Meucci e Andrea Lalli dovranno vedersela con l’americano Dathan Ritzehein ed il canadese Mo Ahmed. Tra le donne Federica Del Buono contro le africane e l’americana Spence. Presentati oggi i top runner che si contenderanno la vittoria all’edizione numero 58 del Campaccio Cross Country, tappa del circuito Permits Meeting Iaaf.

credit photo: Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo
credit photo: Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

Domani a San Giorgio su Legnano (Mi) è il grande giorno, l’attesa è quasi finita, la 58ª edizione del Campaccio Cross Country è ormai entrata nel pieno del suo splendore. Un cross nato nel 1957 con Adolfo Consolini quale primo mossiere a dare il via e il vicepresidente della Us Sangiorgese Livio Mereghetti già presente e ancora oggi attivo collaboratore e organizzatore.

Presentati oggi pomeriggio al PalaBertelli, alle spalle dello stadio Angelo Alberti, i migliori atleti che domani si contenderanno la vittoria. 10 chilometri, 5 giri, la distanza per la gara maschile, 6km e tre giri invece per la competizione femminile. In totale 1500 iscritti, nuovo record per una delle campestri più famose del mondo che fa parte del circuito Permits Meeting Iaaf.

Presenti anche i due uomini più attesi: Daniele Meucci bronzo agli europei di cross 2012 ma soprattutto oro europeo in maratona sei mesi fa e Andrea Lalli, anche lui oggi maratoneta, ma per ben tre volte campione d’Europa di cross.

DANIELE MEUCCI – “Sto bene, sono in forma anche se di certo non come lo ero l’ultima volta che sono venuto qui al Campaccio nell’edizione 2013. In quell’anno feci un mese prima il terzo posto agli europei, qui feci una bella gara, arrivai 6° a meno di 20 secondi dal vincitore, ma avevo preparato la stagione di cross – spiega Daniele Meucci – Oggi invece sto facendo allenamenti specifici per i 42km, in particolare per la Lake Biwa Marathon che correrò in Giappone il 1° di marzo”.

credit photo Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo
credit photo Giancarlo Colombo/A.G.Giancarlo Colombo

Meucci domani troverà grandi avversari ma sa che ha la possibilità di vincere il Campaccio e finalmente riscrivere un nome italiano dopo l’ultima vittoria azzurra di Francesco Panetta del 1993: “E’ una grande responsabilità e ce la metterò tutta. Avevo bisogno di testarmi in questa gara così come settimana scorsa a Bolzano, per capire il mio attuale livello. Non vedo l’ora di domani. Chi temo di più? Non saprei, di certo starò davanti, la gara è corta e bisogna partire subito forte”.

ANDREA LALLI – Andrea Lalli è felice di essere al Campaccio, qui ha vinto nel 2006 il suo primo titolo europeo tra gli junior, qui si sente a casa: “Sono felice di essere qui – ammette il portacolori delle Fiamme Gialle – non potevo perdermi questa gara che è sempre entusiasmante e di alto livello. Non ho ancora ben recuperato dalla Turin Marathon, sto facendo anche tanti esercizi di potenziamento muscolare, non sono particolarmente veloce in questo periodo. Si parte comunque per vincere, dunque tenterò di stare sempre coi primi. Finché ne ho io ci provo”. Lalli sta vivendo una situazione particolare della sua carriera: “Ho deciso che avrei fatto le maratone e su quella strada voglio continuare anche se i risultati non sono stati immediati. Ora sono seguito da Renato Canova che ha stravolto la mia preparazione e sono sicuro che i risultati avverranno. Sono comunque giovane, ho ancora tanti anni davanti a me e anche Baldini era già da 10 anni che faceva maratone quando ha fatto il primato italiano. Il corpo ha bisogno di adattarsi, ho scelto la strada di maratona e su quella continuo. Ovvio che ora non posso più specializzarmi sui cross che non sono più la priorità ma un mezzo per andare forte su strada nei prossimi mesi. Dopo il Campaccio andrò un mese in Kenya e poi sarò al via della Maratona di Parigi il 12 Aprile”.

Tra gli altri presentata anche la donna italiana più attesa, Federica Del Buono: “Ho già gareggiato qui nel 2012, ora sono tra le grandi, ora voglio migliorarmi e sfidare queste fantastiche atlete africane. Sono emozionata di correre uno dei cross più importanti del mondo e averlo in Italia mi da un forte stimolo”.

Cesare Monetti – Ufficio stampa
In occasione della consegna pettorali premiati anche 8 meritevoli ragazzi della Us Sangiorgese, la società organizzatrice del Campaccio. In particolare:
Sara Crespi – Campionessa Regionale Giavellotto – cat. Cadetti
Roberta Vignati – Camp. Regionale 3000 siepi – cat. Promesse
Diego Antoj – Camp. Regionale Lancio del Martello – cat. Promesse
Federica Palumbo – Convocata in Nazionale – Prove Multiple
Sara Jemai – Campionessa Italiana Giavellotto – cat. Promesse
Mauro Colombo – Campione del Mondo 2014 Supergentlemen (sezione ciclismo).
Mattia Zampini e Alexandra Tanase come due giovani promettenti
Pettorale Cognome Nome Cat. 1 Anno Società Naz.
1 RITZENHEIN Dathan SM 1982 USA USA
3 AHMED Mo SM 1991 CANADA CAN
4 ZALEWSKI Krystian SM 1989 POLONIA POL
5 SZYMKOWIAK Tomasz SM 1983 POLONIA POL
6 MEUCCI Daniele SM 1985 C.S. ESERCITO ITA
7 LALLI Andrea SM 1987 G.A. FIAMME GIALLE ITA
8 NASTI Patrick SM 1989 G.A. FIAMME GIALLE ITA
9 BUTTAZZO Giammarco SM35 1977 ATL. CASONE NOCETO ITA
10 EL MAZOURY Ahmed SM 1990 G.A. FIAMME GIALLE ITA
12 MAGKRIOTELIS Ioannis SM 1981 ASD LA GALLA PONTEDERA ATL. GRE
13 PUPPI Francesco SM 1992 ATL. VALLE BREMBANA ITA
14 DEL BUONO Luigi SM35 1979 S.E.F. STAMURA ANCONA A.S.D. ITA
15 CICONTE Salvatore SM35 1976 LAGUNA RUNNING ITA
16 GARIBOLDI Simone SM 1987 G.S. FIAMME ORO PADOVA ITA
26 MONTANARI Giordano SM 1981 FALCHI-LECCO ITA
27 DELL’AGLI Francesco SM 1983 AMATORI ATL. CASORATE S. ITA
28 DE ANGELI Fabio SM 1988 A.S.D. CIRCUITO RUNNING ITA
29 MANGANO Vittorio SM 1983 G.P. SANTI NUOVA OLONIO ITA
30 BARILANI Carlo SM 1991 G.P. SANTI NUOVA OLONIO ITA
31 GOBBO Giacomo SM 1981 LA FULMINEA RUNNING TEAM SINCE ITA
START LIST FEMMINILE
151 KISA Janet SF 1992 KENIA KEN
152 JEPCHIRCHIR Peres PF 1993 KENIA KEN
153 SPENCE Neely SF 1990 USA USA
154 DEL BUONO Federica PF 1994 G.S. FORESTALE ITA
155 SAINA Betsy SF 1988 KENIA KEN
156 BELETE Almenesh SF 1989 BELGIUM BEL
158 WOLDU Etagegn JF 1996 ETIOPIA ETH
159 VOCASKOVA Renata JF 1996 REPUBBLICA CECA CZE
160 SEDLAKOVA Veronika JF 1996 REPUBBLICA CECA CZE
162 MILICKOVA Marie SF 1992 REPUBBLICA CECA CZE
163 DAL RI Federica SF35 1980 C.S. ESERCITO ITA
164 REINA Nicole Svetlana JF 1997 CUS PRO PATRIA MILANO ITA
166 VASSALLO Barbara JF 1996 A.S. DIL. POL. ATL. BAGHERIA ITA
167 VASSALLO Francesca JF 1996 A.S. DIL. POL. ATL. BAGHERIA ITA
168 EPIS Giovanna SF 1988 G.S. FORESTALE ITA
169 DOSSENA Sara SF 1984 ATL. BRESCIA 1950 ITA
170 MERLO Martina PF 1993 C.S. AERONAUTICA MILITARE ITA
171 BROGIATO Sara SF 1990 C.S. AERONAUTICA MILITARE ITA
172 GAGGI Alice SF 1987 RUNNER TEAM 99 SBV ITA
173 COSTANZA Valentina SF 1987 C.S. ESERCITO ITA
174 BIAGETTI Laura SF 1990 ATHLETIC TERNI ITA
175 FINIELLI Claudia SF35 1979 ATL. REGGIO ASD ITA
176 CAPPIELLO Roberta SF 1990 ITA
177 PICOTTI Paola SF40 1973 FREE-ZONE ITA
www.crosscampaccio.com

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular