fbpx
giovedì, Maggio 23, 2024

Sintayehu Dinksa Jena ed Evgeniia Taubert firmano La Rapidissima di Pietra Ligure

Il clima pazzerello di questi ultimi giorni si è fatto sentire anche a Pietra Ligure, teatro della quarta edizione de La Rapidissima 10K, prova sui 10 km inserita nel calendario nazionale Fidal e valida per il Grand Prix Liguria Running 2024, corsa allestita dall’Asd RunRivieraRun. – CLASSIFICA –

la rapidissima 2024 pietra ligure partenza
la rapidissima 2024 pietra ligure partenza

A una settimana dalla vittoria ottenuta nella Mezza di Genova, nuovo successo per l’etiope Sintayehu Dinksa Jena (Runrace) che in 30’18” ha sfiorato per appena 1” il record della manifestazione. La sua è stata una vittoria mai in discussione. Seconda posizione per Gianluca Ferrato (Atletica Saluzzo) a 1’06”, terzo Davide Cavalletti (Atletica Levante) a 1’58”.

la rapidissima 2024 pietra ligure Sintayehu Dinksa Jena
la rapidissima 2024 pietra ligure Sintayehu Dinksa Jena

In campo femminile conferma del pronostico della vigilia con il successo di Evgeniia Taubert, atleta russa del Battaglio Cus Torino che in 35’15” ha prevalso per 1’04” nei confronti di Federica Cozzi (Runners Legnano), terza posizione per Gaia Gagliardi (Gs Lammari) a 1’12”.

la rapidissima 2024 pietra ligure premiazione femminile
la rapidissima 2024 pietra ligure premiazione femminile

Ancora una volta La Rapidissima, che ha avuto 186 corridori arrivati al traguardo, ha goduto dell’appoggio dei due Comuni interessati dal percorso, Pietra Ligure e Borgio Verezzi autori di un ping pong (il tracciato era un circuito di andata e ritorno da ripetere per tre volte) davvero divertente e apprezzato.

la rapidissima 2024 pietra ligure premiazione maschile
la rapidissima 2024 pietra ligure premiazione maschile

Grazie ai super Angels volontari, il super Gruppo Auser, il fotografo Walter Nesti, le pubbliche assistenze (Pietra Soccorso e Croce Bianca di Borgio), gli sponsor (Fondocasa con una disponibilità meravigliosa ed una maglia top, Noberasco, Giovannacci Caffè, Bagni Lido di Borgio), le Polizie locali, gli operai dei Comuni, le Protezioni civili, il Centro Polivalente e il Palazzetto dello Sport (bagni e docce).

Grazie a tutti loro per la loro opera per il primo degli appuntamenti organizzativi del team, già proiettato verso l’autunno, stagione dell’UltrAndoraRun e della RunRivieraRun Half Marathon.

RELATED ARTICLES

Most Popular