Banner alto

Banner alto

Sky del Canto da non perdere. La sfida di inizio stagione festeggia i dieci anni

Condividi su:
La classicissima di Carvico spegne quest’anno le dieci candeline. La Sky del Canto aprirà il calendario di skyrunning in provincia di Bergamo. Firmata Carvico Skyrunning, la manifestazione è in programma il 31 marzo 2019.

foto credit Cristian Riva & Cinzia Corona | Sky del Canto 2018 | battaglia per la vittoria

Carvico (Bg) – Una giornata in cui Carvico diventa l’ombelico del mondo della corsa di montagna: il 31 marzo si festeggia la decima edizione della Sky del Canto. Il monte Canto si trova, orfano, nella pianura bergamasca, leggermente staccato dalle prime alture prealpine. È una delle zone maggiormente frequentate dai corridori durante l’anno; vicina alla Brianza, attira atleti da varie province e, grazie alla costante opera di pulizia dei sentieri, si è guadagnata l’appellativo di palestra a cielo aperto per la corsa outdoor.

Domenica 31 marzo di disputerà la gara, fiore all’occhiello dell’asd Carvico Skyrunnig. Si partirà dal parco Serraglio, nel centro del paese, per dirigersi subito in direzione monte Canto. Il percorso avrà uno sviluppo di 22 chilometri con un dislivello positivo di 1289 metri. La linea d’arrivo verrà posizionata al parco Serraglio. Il tempo massimo consentito sarà di quattro ore e, in località San Giovanni – ove sarà posizionato il secondo ristoro – verrà posto un cancello orario di due ore.

Lo scorso anno il vincitore fu l’orobico azzurro della corsa in montagna Alex Baldaccini, che portò a termine la prova in 1h38’52”. In ambito femminile si impose la rumena Denisa Dragomir con il finish time di 1h57’27″.

Le iscrizioni sono aperte alla cifra di 25 euro. Attenzione al cambio quota: dal 1 marzo il costo sarà di 30 euro. Ci si iscrive sul portale www.picosport.net nell’apposita sezione in cui sono spiegati tutti i dettagli e le offerte riservate alle squadre numerose. L’iscrizione dà diritto a pettorale, pacco gara con una speciale maglietta tecnica, ristori, assistenza medica, pasta party (apprezzatissimo), massaggio post race, deposito borse e servizio doccia.

Il sodalizio guidato da Alessandro Chiappa ha già l’entusiasmo alle stelle. La sfida dell’asd Carvico Skyrunning è stata lanciata. Ai runner di montagna, non resta che raccoglierla!

Ulteriori informazioni sul sito www.carvicoskyrunning.it.

Enula Bassanelli

Guarda il video trailer