fbpx
giovedì, Aprile 18, 2024

Sport e sostenibilità: un binomio vincente per il futuro

Lo sport è da sempre un potente catalizzatore sociale, in grado di unire persone di diverse nazionalità, culture e background. Tuttavia, la crescente consapevolezza riguardo all’impatto ambientale delle attività umane ha portato all’emergere di una nuova sfida per il mondo dello sport: come promuovere pratiche sostenibili all’interno di questo settore?

montagna tramonto verde

Ricercatrice presso l’Institute for Business Economics della Corvinus University of Budapest, Alexandra Köves presenta i risultati della sua recente ricerca sull’argomento, sottolineando l’importanza di un approccio responsabile e sostenibile nello sport.

I vantaggi della sostenibilità nello sport:

Riduzione delle emissioni di carbonio

Secondo la ricerca di Köves, una delle principali opportunità offerte dalla sostenibilità nello sport è la riduzione delle emissioni di carbonio. Gli eventi sportivi di grandi dimensioni, come le Olimpiadi o i campionati mondiali, generano una quantità significativa di emissioni attraverso i viaggi dei partecipanti e l’energia consumata negli stadi. Promuovere l’uso di trasporti a basso impatto e adottare tecnologie energetiche sostenibili può contribuire a ridurre l’impatto ambientale di tali eventi.

Consapevolezza e sensibilizzazione

Lo sport ha una vasta platea di spettatori e fan in tutto il mondo, e questo offre un’opportunità unica per diffondere messaggi di sostenibilità e sensibilizzare il pubblico su questioni ambientali cruciali. Köves evidenzia l’importanza di coinvolgere gli atleti e le squadre nella promozione di pratiche sostenibili, trasmettendo un messaggio potente e ispiratore ai fan, che potranno così adottare comportamenti più sostenibili nella loro vita quotidiana.

Le sfide da affrontare:

Infrastrutture e impianti sportivi

La ricerca di Köves mette in luce alcune delle sfide legate alla sostenibilità nello sport, tra cui la necessità di adattare le infrastrutture e gli impianti sportivi esistenti per renderli più efficienti dal punto di vista energetico. La modernizzazione degli impianti e l’adozione di tecnologie a basso impatto ambientale richiedono investimenti significativi, ma possono contribuire a ridurre l’impatto complessivo dell’industria sportiva sull’ambiente.

Gestione dei rifiuti e utilizzo delle risorse

Un’altra sfida evidenziata dalla ricerca è la gestione dei rifiuti generati dagli eventi sportivi e l’efficiente utilizzo delle risorse. Dalle bottiglie di plastica ai materiali utilizzati per la costruzione di strutture temporanee, lo sport può generare una quantità considerevole di rifiuti. Implementare sistemi di riciclaggio efficaci e promuovere l’adozione di materiali sostenibili può contribuire a mitigare l’impatto ambientale negativo.

Noleggio di attrezzature per eventi

La ricerca di Köves sottolinea anche l’importanza di considerare il noleggio di attrezzature per eventi come un’opzione sostenibile. Spesso, per grandi eventi sportivi, vengono acquistate attrezzature e infrastrutture temporanee che poi finiscono per essere dismesse o utilizzate solo occasionalmente. Promuovere il noleggio di attrezzature, come strutture temporanee, impianti audiovisivi e attrezzature sportive, permette di ridurre lo spreco e di massimizzare l’utilizzo delle risorse. Inoltre, il noleggio consente di adottare attrezzature di ultima generazione in termini di sostenibilità, incoraggiando l’innovazione nel settore.

Conclusioni:

La ricerca di Alexandra Köves evidenzia l’importanza di integrare la sostenibilità all’interno del mondo dello sport. Attraverso la riduzione delle emissioni di carbonio, la sensibilizzazione del pubblico e l’adattamento delle infrastrutture sportive, è possibile creare un futuro in cui lo sport e la sostenibilità vanno di pari passo. Sia atleti che appassionati possono svolgere un ruolo fondamentale nel promuovere pratiche sostenibili, facendo dello sport un veicolo di cambiamento positivo per l’ambiente.

a cura di Enula Bassanelli

Approfondimenti: qui potete visionare The vision of sustainable sport in a backcasting research, la ricerca condotta da Alexandra Köves.

RELATED ARTICLES

Most Popular