Banner alto

Banner alto

StraWoman, la marcia delle donne fa tappa a Brescia

condividi su:

Domenica 24 maggio 2015 la marcia delle donne fa tappa per la prima volta a Brescia. StraWoman “We run the world”: corsa di 5 km non competitiva con partenza da piazza della Vittoria. Un’intera giornata dedicata al gentil sesso tra sport, divertimento e sensibilizzazione.

Stra_Woman_01Brescia – Tutto pronto per la prima edizione bresciana della Strawoman “We run the World”, la marcia delle donne! Domenica 24 maggio 2015 anche le donne di brescia e dintorni potranno cimentarsi nella famosa 5 km non competitiva e a ritmo libero per le strade del centro storico. Una giornata di festa e sport dedicata alle donne di tutte le età che potranno incontrarsi, divertirsi con le amiche del cuore accompagnate dalla trascinante animazione di Radio Viva Fm, e soprattutto correre nelle zone più belle della città. Dopo le tappe di Monza, Como e Bergamo, si aggiunge anche Brescia per una marcia “in rosa” nata nel 2011 e divenuta in pochi anni un evento itinerante di grande successo, che fa muovere e correre le donne di tutto il nord-Italia.

L’appuntamento patrocinato dal Comune di Brescia e da Expo 2015 è fissato dalle ore 8.30 del mattino in piazza della Vittoria dove sarà allestito lo “StraWoman Village” tra iniziative, stands, ospiti, musica, dj set e l’intrattenimento dello speaker Francesco Nasti. Il risveglio muscolare dalle ore 9.00 è curato dai trainers di Millennium, partner tecnico ufficiale dell’evento.

Stra_WomanAlle ore 10 la partenza: uno spettacolare fiume di maglie rosa animerà le strade della città. La marcia è a ritmo libero, ciascuna potrà quindi scegliere la propria andatura. All’arrivo sul palco si procederà con il defaticamento e le premiazioni con coppe, premi e gadget per tutti. Alla sera poi tutte le partecipanti saranno ospiti al Duomo d’élite a Brescia in piazza Paolo VI per l’aperitivo Strawoman Party.

SOLIDARIETÀ – StraWoman è un evento ludico sportivo ma attento anche alla sensibilizzazione. Diversi spazi saranno dedicati alle associazioni attive nella tutela dei diritti delle donne tra cui l’Associazione Cuore di donna, anche volta a sensibilizzare per la prevenzione contro i tumori.

A sostenere l’iniziativa anche Mario Furlan, giornalista e autore di “Basta paura”, libro sull’autodifesa istintiva per donne e categorie sensibili. Proprio alla Strawoman alcune copie del libro saranno tra i numerosi premi di fine gara.

COSTI E BAG – Il contributo di iscrizione di 10 euro comprende T-shirt ufficiale, pettorale numerato, medaglia di partecipazione, vari gadget messi a disposizione dai partner tra cui quelli di Banca Valsabbina main partner dell’evento, accesso al ristoro posto all’arrivo e invito per usufruire gratuitamente dell’aperitivo della sera allo StraWoman Party. Ci si può iscrivere online, nei punti ufficiali d’iscrizione consultabili sul sito o il giorno setsso della marcia. Femminilità, sensibilità e altruismo: StraWoman è la marcia delle donne attive, vitali e sportive, da celebrare e premiare.

EVENTI – La StraWoman è organizzata da Italia Runners, associazione sportiva leader nella promozione di eventi di corsa a ritmo libero, sempre tra sport e intrattenimento. Oltre all’edizione bresciana, Italia Runners organizza la StraWoman anche il 6/06 a Como, il 13/6 a Bergamo, il 20/09 a Monza, la Fluo Run (5/07 Milano Marittima, 10/07 Milano, 17/07 Bergamo, 26/09 Lugano), la Derby Run (Milano), la Babbo Running (08/12 Como, 12/12 Milano, 13/12 Genova, 20/12 Bergamo), 31 Run (31/12 Milano) . Tutti eventi a tema di grande successo che coinvolgono sia atleti preparati che amatori.