giovedì, Agosto 18, 2022

Successo di Ester Scotti in Alta Valsesia

Alpine Runner Skyrace – 6ª Edizione, Carcoforo (VC) 07.07.2013
Sono stati 80 gli atleti, di cui una decina di donne, che hanno partecipato alla sesta edizione di questa gara completamente in salita molto ben organizzata da un gruppo di ragazzi che nella stagione estiva contribuiscono anche alla gestione del Rifugio Massero, posto sopra l’ abitato di Carcoforo in Alta Valsesia che nel 1991 ha meritato il titolo di Villaggio ideale d’ Europa.
Il percorso si snoda partendo dall’abitato di Rimasco mt. 906, nemmeno un chilometro di asfalto e poi subito un’impennata nel bosco per raggiungere una delle frazioni alte, successivo passaggio da Ferrate e dopo circa 7 km il transito da Carcoforo (mt. 1.304). E’ qui che inizia l’erta finale che in meno di 4 km, su sentiero spesso costellato da impegnativi gradoni, porta fino al rifugio Massero posto a mt. 2082.
Partenza poco dopo le 9 in una giornata bella e anche un po’ calda e subito fuoco alle polveri. In campo maschile il biellese Enzo Mersi dell’Atletica Monterosa non si è lasciato sfuggire l’opportunità di rifarsi del 2° posto alla sua “Biella – Camino” di domenica scorsa e ha imposto subito il suo ritmo. Al transito da Carcoforo il suo vantaggio sfiorava già i due minuti e si è andato via via rafforzando.
Dal suo arrivo al Massero, dopo 1h08’12” si sono dovuti attendere oltre 4 minuti per veder spuntare il seppur bravo Alex Romagnolo, compagno di squadra di Mersi, che ha tagliato il traguardo in 1h12’36”. A completare il podio l’ ottima prestazione di Maurizio Mora (Runners Varese) che ha concluso in 1h14′.30″.
Se al maschile posizioni di testa delineate molto presto al femminile tutta un’altra storia con la varesina Ilaria Zen a fare da lepre con un vantaggio a Carcoforo su Gabriella Marrari di oltre un minuto. E’ a questo punto però che, con l’accentuarsi delle pendenze, Ester Scotti ha innestato la marcia giusta che l’ha portata, una decina di minuti prima dell’arrivo, ad agguantare prima Gabriella e poi Ilaria.
I numerosi spettatori saliti fino al Massero le hanno visto arrivare in quest’ ordine :
1° Ester Scotti , Valetudo in 1.30.29
2° Ilaria Zen , Sci nordico Varese in 1.31.24
3° Marrari Gabriella , Gsa Valsesia in 1.32.46
Un sincero plauso agli organizzatori che pur in un periodo non facile sono riusciti a premiare tutti i partecipanti.
Giacomo Rottoli

ARTICOLI CORRELATI

Most Popular