Banner alto

Banner alto

Il Tor des Géants dona 40 mila euro all’ospedale Luigi Sacco di Milano

Condividi su:

Il Tor des Géants scende in campo nella lotta contro il Covid-19. Il ricavato dei pettorali solidali venduti quest’anno, per un totale di 40mila euro, è stato interamente devoluto all’Ospedale Sacco di Milano e al relativo polo universitario.

© 2020 Asst Fatebebenfratelli Sacco

«Il Sacco di Milano è a tutti gli effetti un centro di riferimento per lo studio e la cura delle malattie infettive ad alta diffusibilità e pericolosità – spiega il presidente di Vda Trailers, Alessandra Nicoletti – e in particolare, in queste settimane di emergenza, è stato da subito individuato quale punto di riferimento per la gestione dei pazienti più critici affetti da Covid-19».

«Abbiamo ritenuto fondamentale dare un contributo concreto agli sforzi messi in campo per contrastare una pandemia che coinvolge tutti, noi compresi – spiega ancora Nicoletti – per questo motivo abbiamo deciso di devolvere l’intero ricavato al Sacco, impegnato su tutti i fronti nella lotta al Covid-19, dalla gestione quotidiana dei malati allo studio del virus, passando per i test sierologici, nell’ottica di individuare al più presto una cura e un vaccino efficaci».

Il direttore generale della struttura Asst Fatebenefratelli Sacco, il dott. Alessandro Visconti, in una lettera inviata a Vda Trailers ha espresso «profonda gratitudine per il sostegno economico concesso per la gestione dell’emergenza dell’epidemia da Covid-19 che stiamo affrontando».

Potrebbero interessarti:

Lascia il tuo commento