Banner alto

Banner alto

Trofeo Mezzalama il 22 aprile 2017: “Moderno e tecnico”. Iscrizioni dal 1° dicembre al 24 marzo. Massimo 300 squadre

Condividi su:

La XXIesima edizione del Trofeo Mezzalama ritorna sul percorso di collegamento del Monte Rosa con partenza da Breuil Cervinia e arrivo a Gressoney. La gara di scialpinismo si disputerà sabato 22 aprile 2017 con recuperi il 23, 29, 30 aprile e il 1° maggio. Garantito un interessante accordo tra novità e tradizione.

mezzalama_2017_presentazione

presentazione Trofeo Mezzalama 2017

Il Trofeo Mezzalama, gara scialpinistica inserita nel circuito “La Grande Course” insieme alla Pierra Menta e all’Adamello Ski Raid, anche quest’anno presenta novità. Infatti, il Trofeo Mezzalama, in ogni edizione, pur rimanendo fedele alle proprie tradizioni, come ed esempio la partecipazione per cordate di tre atleti, fin dalla sua prima edizione nel 1933 è sempre andata al passo con i tempi, anticipando talvolta degli elementi dello sci alpinismo moderno. La guida alpina Adriano Favre, direttore tecnico della Maratona dei Ghiacciai, ha detto nella presentazione della gara: «Il 22 aprile 2017 partirà un Trofeo Mezzalama moderno, tecnico e affascinate. Ritornando al percorso originale, quello che collega, attraverso il Monte Rosa, Breuil Cervinia a Gressoney, abbiamo voluto inserire alcune novità che daranno un valore aggiunto all’evento».

Ecco le due novità presenti quest’anno: la prima consiste nella partenza a piedi dal paese di Breuil Cervinia, la seconda, a questa collegata, è la salita verso il Plateau Rosà. Precisa Favre: «Rispondendo alle critiche delle ultime edizioni che descrivevano la salita lungo la pista Ventina troppo da pistaioli e non da mezzalamisti, abbiamo pensato di tracciare spostandoci verso il Colle del Theodulo. In pratica, le squadre saliranno seguendo le tracce dell’ultima discesa della passata edizione. Una salita relativamente facile nella prima parte, ma che diventerà molto tecnica durante l’ascesa ai piedi del canale del Theodulo. Con questa modifica vogliamo anche passare in un luogo storico del Trofeo Mezzalama, infatti nelle prime storiche edizioni, la Maratona dei Ghiacciai partiva proprio dal Colle del Theodulo».

Per incentivare la passione per lo scialpinismo tra gli atleti più giovani, da qualche anno è organizzata il circuito denominato Grande Course Jeunes: sei gare a squadre di due elementi con percorsi specifici per cadetti e junior maschili e femminili. Anche in occasione del classico Mezzalama saranno proposti percorsi per tutti i giovani scialpinisti.

Il Trofeo Mezzalama, la gara di sci alpinismo più alta delle Alpi, si svolge su di un percorso prevalentemente tra i 3.000 e oltre i 4.000 metri, in quota e su ghiacciaio, e implica difficoltà di tipo alpinistico. Partenza da Breuil Cervinia m 2.020, controllo Colle del Theodulo m 3.316, 1° controllo orario Colle del Breithorn m 3.826, controllo Passo di Verra m 3.848, controllo Castore m 4.226, controllo Colle del Felik m 4.068, 2° controllo orario rifugio Quintino Sella m 3.585, controllo Passo del Naso del Lyskamm m 4.100, controllo Rifugio Città di Mantova m 3.500, controllo Alpe Endre m 2.609, controllo Alpe Gabiet m 2.342, arrivo Gressoney La Trinité m 1.637.

Anche quest’anno, pertanto, è richiesto ai partecipanti di presentare un breve curriculum sci-alpinistico e alpinistico da valutare per l’ammissione. L’apertura delle iscrizioni è il 1° dicembre 2016 e la chiusura il 24 marzo 2017, da effettuarsi tramite il sito www.trofeomezzalama.it. Ad oggi, il tempo per pianificare e preparare la Maratona dei Ghiacciai del 22 aprile 2017 c’è.