fbpx
venerdì, Maggio 24, 2024

Columbia Conspiracy IV Outdry – mille scarpe in una

Dopo aver già testato una delle maglie del marchio americano, abbiamo messo alla prova un prodotto più vicino alla corsa, che tanto piace a Montagna Express: le scarpe Conspiracy IV, o meglio il trail secondo Columbia. Ecco come è andata!

Columbia Conspiracy IV scarpe (1)
Columbia Conspiracy IV

Che cosa sono – Le Conspiracy IV sono le scarpe ideate da Columbia per il trail running, ma pensate anche per altri sport. Da qui il bisogno di testarle in diverse e, ovviamente, estreme condizioni, come suggerisce la campagna di Columbia, Tested Tough.

Che cosa hanno in più – Dato che la super direttrice di Columbia, Mrs Boyle, desidera che tutti i suoi prodotti siano messi a dura prova, anche le Conspiracy IV sono state progettate per essere efficienti nelle situazioni più estreme. In questo senso, sono dotate della lamina impermeabile, ma soprattutto traspirante, Outdry in modo da mantenere piedi asciutti anche in caso di umidità. La scarpa presenta l’intersuola Techlite® per garantire un’ammortizzazione leggera ad ogni passo – o salto! – e una maggiore stabilità. Per completare la dotazione, Columbia ha pensato anche alla possibilità di offrire una migliore aderenza, raggiunta grazie alla suola OmniGrip® per far presa su ogni superficie e nel contempo no-marking – letteralmente senza segno, ad indicare che la gomma non lascerà alcuna striatura nera sui pavimenti di casa, facendo felici mamme e mogli.

Come si sono comportate – per testare le Columbia Conspiracy IV è servito un intero weekend outdoor: corsetta serale, per un antipasto di pura salita, con 4 km, 680 d+ e a seguire rispettiva discesa tra pascoli erbosi, fango post diluvio universale e roccette umide. Si continua sabato mattina, con un allenamento lungo di 16 km e 1000 m d+, su un percorso che alterna tratti sterrati, asfalto e single-track piuttosto tecnici. Infine, passeggiata domenicale per raggiungere le Falesie delle Marmotte (qui) ai Piani di Bobbio, dove, per arrampicare, si è optato per le più canoniche scarpette.
Columbia Conspiracy IV scarpe (3)La scarpa è confortevole, la calzata regolare (circa un numero in più rispetto alle scarpe casual) e anche dopo un primo ed intenso utilizzo, non ha dato alcun problema di vesciche, nonostante la tomaia sia piuttosto rigida per la laminatura Outdry. Le Conspiracy IV hanno dato il loro meglio soprattutto nel percorso breve di corsa e durante il trekking di avvicinamento in falesia e sembrano rivolgersi a chi è alla ricerca di una scarpa duttile, senza esigenze estreme di massima performance o super leggerezza, ma con un buon compromesso tra qualità e prezzo.

La sorpresa – In realtà, le sorprese! In primis, la tomaia Outdry, rinforzata da una struttura termosaldata e da una punta in materiale più resistente, sembra davvero molto traspirante, tanto che il piede non ha patito il calore, cosa che invece accadde con altri modelli e marchi rivestiti con membrane impermeabili. Inoltre, la suola Omny-Grip™ tiene che è una meraviglia! Nella discesa veloce dell’uscita corta, le scarpe hanno mostrato un’ottima stabilità sui terreni più diversi, candidandosi a scarpa ideale per il mondo outdoor, così come per la vita in città, fra giornate di pioggia e corse contro il tempo!

Le Columbia Conspiracy IV sono disponibili a prezzo di 100,00 € e a 129,95 € nella versione Titanium Outdry®.

Sara Taiocchi

More info su www.columbiasportswear.it

Sfoglia la foto gallery del nostro test sulle Columbia Conspiracy IV:

[smart-grid row_height=”150″ mobile_row_height=”150″ captions=”false” title=”false” share=”false”]

[/smart-grid]
Leggi anche: Columbia Performance Layer, la pelle per lo sport

RELATED ARTICLES

Most Popular