Banner alto

Banner alto

Racchettinvalle rievocando le olimpiadi, bronzo di Vincenzo Milesi

Condividi su:

Racchettinvalle sestriere 2015 ciaspole vincenzo milesi terzoGiornata splendida al Colle del Sestriere, neve e sole e un cielo terso hanno accolto i partecipanti alla manifestazione Racchettinvalle svoltasi domenica 8 marzo, e giunta alla sua quindicesima edizione.

I migliori esponenti della disciplina della corsa con le racchette da neve si sono dati appuntamento sulla linea di partenza e alle ore 11.00 è iniziata la sfida lungo un percorso suggestivo, toccando angoli quasi fiabeschi del monte Fraiteve lungo il comprensorio della Vialattea a Sestriere, e altrettanto tecnico, caratterizzato da un tracciato movimentato che ha reso la prestazione agonistica di particolare rilievo.

Per quanto riguarda la corsa agonistica, in campo maschile, la Francia si impone sull’Italia portando sul gradino più alto del podio di Racchettinvalle, Stephane Ricard (36’15’’), già vincitore di passate edizioni e a seguire l’altoatesino Gerd Frick, vincitore 2014 al colle, che conclude la sua prestazione in 37’50’’. Terzo classificato il bergamasco Vincenzo Milesi, con il tempo di 38’37’’.

In campo femminile la vittoria va alla trentina Mirella Bergamo, che prendendo parte per la prima volta alla manifestazione chiude la sua prova in 48’16’’. Completano il podio le atlete piemontesi, Francesca Bellezza e Sara Di Vincenzo, classificatesi prima e seconda rispettivamente con i tempi di 50’41’’ e 55’36’’.

Una nota importante da ricordare è l’aspetto rievocativo dei Giochi Olimpici di Torino 2006. La manifestazione vuole essere prima di tutto un testimone di ciò che è stato e di ciò che c’è ancora da fare per portare avanti l’eredità delle Olimpiadi.

La classifica maschile:
1. Stephane Ricard Badas FRA 36’15’’
2. Gerd Frick ITA Amorini TSL Team 37’50’’
3. Vincenzo Milesi ITA 38’37’’

La classifica femminile:
1. Mirella Bergamo ITA Amorini TSL Team 48’16’’
2. Francesca Bellezza ITA 50’41’’
3. Sara Di Vincenzo ITA 55’36’’