Banner alto

Banner alto

Yassine Rachik: altri due titoli italiani indoor

condividi su:

È stata la città di Ancona ad ospitare la due giorni dei Campionati Nazionali indoor per le categorie Juniores/Promesse. Formidabile la doppietta di Yassine Rachik (qui la nostra intervista di gennaio): l’atleta della Cento Torri Pavia riesce a diventare campione italiano sia nei 1500 m maschili Promesse (tempo 3’47”.44) che nei 3000 m maschili Promesse (tempo 8’14”.33).

Le altre medaglie d’oro lombarde vanno a:
Jacopo Peron (Cus dei Laghi Atletica Varese) con 1’52.66 negli 800 m maschili Juniores
Giovanni Galbieri (Riccardi) con 6.71 nei 60 m piani maschili Promesse
Lamont Jacobs (Fiamme Oro) con 7,84 m nel lungo maschile Promesse
Lorenzo Perini (Aeronautica/Osa Saronno) con 7.88 nei 60 m ostacoli maschili Promesse
Team Riccardi Milano con 1’27.34 nella staffetta 4×200 m maschile Promesse
Giulia Sportoletti (Team A Lombardia) con 5,88 m nel lungo femminile Juniores
Virginia Troiani (Pro Patria Arc Busto Arsizio) con 56.13 nei 400 m femminili Juniores
Sveva Fascetti (Atletica Brescia 1950) con 9’43.85 nei 3000 m femminili Promesse
Team Atletica Brescia 1950 con 1’41.61 nella staffetta 4×200 m femminili Promesse

Per quanto riguarda le medaglie d’argento:
Andrea Federici (Brixia) con 7.05 nei 60 m piani maschili Juniores
Andrea Aldeghi (Atletica Lecco Colombo) con 7,37 m nel lungo maschile Juniores
Eleonora Andreis (Bracco) con 5,85 m nel lungo femminile Juniores
Daniela Tassani (Bracco) con 7.73 nei 60 m piani femminili Juniores e con 24.62 nei 200 m femminili Juniores
Giulia Sportoletti (Team A Lombardia) con 12.58 nel triplo femminile Juniores
Bracco Atletica con 1’42.75 nella staffetta 4×200 m femminili Juniores
Claudia Rota (Bracco) con 12,83 m nel peso femminile Promesse
Elena Poli (Atletica Brescia 1950) con 13’58.16 nei 3000 m marcia femminile Promesse
Laura Oberto (Bracco) con 6,22 m nel lungo femminile Promesse
Giulia Gargantini (Atletica Monza) con 8.71 nei 60 m ostacoli femminili Promesse

Infine le medaglie di bronzo:
Federica Zenoni (Atletica Bergamo 1959) con 4’37.66 nei 1500 m femminili Juniores
Jessica De Agostini (Atletica Bergamo 1959) con 3,50 m nel salto con l’asta femminile Juniores
Atletica Bergamo ‘59 Creberg con 1’43.55 nella staffetta 4×200 m femminili Juniores e con 1’45.40 nella staffetta 4×200 m femminili Promesse
Michele Longhi (Atletica Lecco Colombo) con 2,00 m nel salto in alto maschile Juniores
Federico Biancoli (Riccardi) con 4,70 m nel salto con l’asta maschile Juniores
Danny Legramandi (Cento Torri Pavia) con 22.16 nei 200 m maschili Juniores
Gs Bernatese con 1’31.54 nella staffetta 4×200 m maschili Juniores
Serena Troiani (Pro Patria Arc Busto Arsizio) con 57.40 nei 400 m femminili Juniores
Alessia Beretta (Us Atletica Vedano) con 12,33 nel triplo femminile Juniores
Daniele Todisco (Geas) con 21’29.84 nei 5000 m marcia maschili Promesse
Luca Peggion (Atletica Chiari 1964) con 4,80 nel salto con l’asta maschile Promesse
Edoardo Accetta (Na Fanfulla) con 15.44 nel triplo maschile Promesse
Johanelis Herrera Abreu (Atletica Brescia 1950) con 7.60 nei 60 m piani femminili Promesse
Gaia Pigolotti (Na Varese) con 4’39.31 nei 1500 m femminili Promesse
Nicole Colombi (Atletica Brescia 1950) con 14’19.62 nei 3000 m marcia femminili Promesse
Ilaria Burattin (Na Fanfulla) con 56.67 nei 400 m femminili Promesse
Silvia Oggioni (Pro Sesto) con 10’16.81 nei 3000 m femminili Promesse