Banner alto

Banner alto

Marta Zenoni si supera, nuovo primato indoor a Padova

Condividi su:

Inarrestabile: solo così possiamo definire Marta Zenoni, originaria di Pedrengo (Bg), maglia Atletica Bergamo ‘59. Non ha nemmeno sedici anni, ma nei primi 50 giorni della sua permanenza nella categoria Allieve ha collezionato ben tre MPI. L’ultima sabato 21 febbraio ai campionati italiani Assoluti indoor di Padova, dove ha superato se stessa migliorandosi nei 1500 m: 4’18.86 a fronte del vecchio 4’23.36, ottenuto il mese scorso sempre a Padova. Supera anche il primato italiano Juniores, detenuto da Federica Del Buono (marzo 2013, Ancona, 4’21.91). Ma vediamo tutte e quindici le medaglie lombarde ottenute in questa duegiorni tricolore.

ORI
60 m ostacoli M: Hassane Fofana (Fiamme Oro), 7.80
Salto triplo M: Fabrizio Schembri (Carabinieri), 16,58 m

ARGENTI
1500 m M: Michele Oberti (Atletica Bergamo 1959 Creberg), 3’54.90 (PB)
3000 m M: Yassine Rachik (Cento Torri Pavia), 8’08.81
4×200 m staffetta M: Atletica Riccardi Milano (Giacomo Tortu, Giovanni Galbieri, Federico Cattaneo, Filippo Tortu), 1’26.65
1500 m F: Marta Zenoni (Atletica Bergamo 1959 Creberg), 4’18.86 (PIU20)
3000 m marcia F: Valentina Trapletti (Bracco Atletica), 12’35.55 (PB)
4×200 m staffetta F: Bracco Atletica (Sara Galimberti, Daniela Tassani, Laura Oberto, Marta Maffioletti), 1’38.38

BRONZI
400 m M: Isalbet Juarez (Fiamme Oro), 47.94
800 m F: Isabella Cornelli (Atletica Bergamo 1959 Creberg), 2’09.13 (PB)
3000 m F: Sara Galimberti (Bracco Atletica), 9’15.61
3000 m marcia F: Nicole Colombi (Atletica Brescia 1950), 13’53.98 (PB)
4×200 m staffetta F: Atletica Brescia 1950 (Martina Piergallini, Elisa Caviglia, Arianna Tagliabue, Johanelis Herrera Abreu), 1’39.97
Salto in lungo F: Laura Oberto (Bracco), 6,24 m
Salto con l’asta F: Tatiana Carne (Fiamme Azzurre), 4,15 m (PB)