Banner alto

Banner alto

Dieci chilometri solidali outdoor by Valetudo: sabato 15 aprile la prima edizione

Condividi su:

Fra due giorni il debutto della Dieci chilometri solidali outdoor by Valetudo: fra strade e mulattiere di Rota Imagna, fuori dalla casa di Giacomo Quarenghi, all’insegna della solidarietà. Gran finale con pasta party all’amatriciana.

10 km solidale outdoor Rota Imagna crediti foto Valetudo (01)

Berizzi e Rota sui sentieri di casa – Foto by Valetudo Skyrunning Italia

Rota d’Imagna (Bg) – Si stringe il conto alla rovescia verso l’edizione numero uno della Dieci chilometri solidali outdoor by Valetudo che si corre sabato 15 aprile nella cornice della Valle Imagna. La gara, nuovissima, si rivolge a ogni tipo di runner, dagli stradisti agli amanti dell’off road. 10 i chilometri da percorrere nel paese di Rota d’Imagna, in prevalenza su asfalto, con alcuni tratti di mulattiera, mai su terreno pianeggiante. 500 metri il dislivello positivo totale, suddiviso su due tornate.

L’evento, del quale quest’anno si vogliono costruire le basi per una lunga durata nel tempo, è dedicato all’illustre architetto valdimagnino Giacomo Quarenghi. Ricorre nel 2017 il bicentenario della morte dell’artista e progettista che cambiò il volto della San Pietroburgo degli zar. Proprio Rota d’Imagna diede i natali al Quarenghi del quale esiste ancora la casa natia, posta proprio sul percorso di gara in località Ca’ Piatone.

pacco gara rota imagna 2017 10 km outdoor valetudoLe iscrizioni online, raccomandate per chi volesse fermarsi al pasta party, sono effettuabili entro le ore 24.00 di venerdì 14 aprile sul portale Picosport. Le iscrizioni sul posto invece chiuderanno alle ore 15.00, un’ora prima dello start. 15 euro la tariffa che comprende pettorale con chip Picosport, servizio spogliatoio, docce, deposito borse, pasta party all’amatriciana e pacco gara (nella foto). Quest’ultimo è composto da un kit caffè Serim e prodotti Valetudo. Il pagamento va eseguito in loco al momento del ritiro del pettorale, presentando il certificato medico agonistico in corso di validità.

Come dice il nome stesso, si tratta di un evento solidale. «L’intenzione è dare un vero significato pasquale all’evento podistico – racconta Giorgio Pesenti, presidente Valetudo e ideatore della manifestazione – devolvendo una parte della quota d’iscrizione alle popolazioni terremotate del centro Italia tramite la Caritas». La Valetudo di patron Pesenti organizza la gara in stretta collaborazione con il comune di Rota d’Imagna, il Cai valle Imagna, il secondo main sponsor, Serim, e Pico Sport.

Le premiazioni riguarderanno i primi dieci e le prime dieci della classifica assoluta. Il primo e la prima classificata riceveranno la medaglia d’oro Giacomo Quarenghi e saranno premiati con una macchina da caffè Serim. Per gli altri occupanti del podio il premio consisterà nel vino riserva di Barbaresco dell’annata 2009. Dal quarto in avanti si proseguirà a premiare con prodotti Valetudo. Riconoscimenti anche ai primi classificati delle categorie over 50, 55 e 60 maschile e femminile: un telo mare firmato Serim.

Il ritrovo della Dieci chilometri solidali outdoor by Valetudo è fissato a Rota Imagna presso la Casa Stella Mattutina situata in via Torre al civico 8 dalle ore 13.00. Il via della corsa alle ore 16.00 e la conclusione alle ore 17.30 con le premiazioni (in zona partenza) e il pasta party all’amatriciana (presso la Casa Stella Mattutina).

Enula Bassanelli

Per ulteriori informazioni consultare: www.valetudoskyrunningitalia.com e www.picosport.net.