Banner alto

Banner alto

Said Boudalia e Claudia Pinna vinono la mezza maratona di Cagliari

Condividi su:

Cagliari Respira, tremila al via della mezza maratona cagliaritana che si è corsa domenica 4 dicembre cielo azzurro e tredici gradi, per uno spettacolo di gara che non è solo una gara, è una festa, un inno al divertimento al benessere per una città intera e per una regione sarda che corre sempre di più.

mezza-maratona-cagliari-2016-ph-paolo-sanna

foto Paolo Sanna

Vincitore Boudalia, marocchino di origine ma italianissimo, residente a Belluno da oltre vent’anni: “È andata benissimo, di nuovo una vittoria a Cagliari, oggi il tempo ci ha permesso di correre forte grazie al vento quasi sempre a favore. Amo questa gara e questo percorso, non potrò mancare per il decimo anno”.

Boudalia primo in 1h08’07”, alle sue spalle colori del Cagliari Marathon Club in grande mostra grazie a Oualid Abdelkader secondo in 1h09’59” ed al siciliano d’origine ma ormai sardo anche lui, Michele Merenda che ha terminato la gara, un po’ deluso, in 1h11’31”: “Speravo meglio – le parole di Merenda nel dopo gara – ma oggi proprio non riuscivo a correre, non è stata giornata. Avrei voluto fare quasi tre minuti di meno, sarà per l’anno prossimo”.

Nelle donne il successo e gli applausi non possono che essere per Claudia Pinna che nonostante non fosse in splendide condizioni per via di un malanno stagionale vince con 1h17’31”. Podio femminile invariato rispetto alla passata edizione, secondo posto per Manuela Manca (Cagliari Atletica Leggera) in 1h’20’50” e terzo gradino del podio per la compagna di squadra Roberta Ferru che ha concluso in 1h22’31”.

CagliariRespira ha celebrato anche l’8° Memorial Delio Serra dedicato al primo atleta classificato a partire dalla categoria d’età MM65 e over. Si è aggiudicato il trofeo Silvio Soddu (Gs Runners Cagliari) che ha concluso la propria gara in 1h37’00”.